I cibi più famosi in Europa si caratterizzano per essere strettamente legati al folklore e al clima del paese a cui appartengono. Le cucine europee sono state fornite per secoli con prodotti locali, una tendenza che sta cambiando a causa della globalizzazione e dei cambiamenti nello stile di vita della società odierna.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Alimenti autoctoni dell'Europa

Sono tanti gli alimenti che hanno acquisito fama internazionale, anche se sono numerosi gli ingredienti e le ricette che si possono considerare originali nel senso che, negli anni, sono diventati gli alimenti rappresentativi per eccellenza dell'Europa. Tra questi, evidenziamo:



Molte delle cucine più famose provengono da Spagna, Italia e Francia, come abbiamo visto con i piatti citati nell'elenco precedente, dove il prosciutto iberico proviene dalla Spagna, mentre il foie gras e gli Arancini Sono originari rispettivamente della Francia e dell'Italia.

Quali usanze hanno gli europei quando mangiano?

Allo stato attuale, la gastronomia dell'Europa e le abitudini alimentari variano notevolmente a seconda del clima, della regione e delle comunità di immigrati che si trovano in quel luogo, poiché questo porta a cibi esotici con ingredienti provenienti dall'Asia e America.

Diverse ricette di cucina dipendono molto dal programma dei pasti, poiché in ogni paese si dedica alla cucina un certo momento della giornata e del tempo, così in alcuni luoghi le cene e i pasti di mezzogiorno sono più elaborati che in altri.

Così, mentre in Spagna è consuetudine fare colazione tra le 08:00 e le 09:00, mangiare alle 14: 00-15: 00 e cenare alle 21: 00-22: 00, negli altri paesi europei si mangia da metà mattinata e cena nel periodo dalle 18:00 alle 20:00 circa

Cibo e ingredienti tradizionali

I pasti del Europa medievale e le pratiche culinarie di quel tempo erano molto diverse da quelle che conosciamo oggi. Allora, l'uso della forchetta era associato alla borghesia e alle classi alte d'Italia. Il suo uso non si estese a tutte le classi sociali fino al XIV secolo.

Gli ingredienti tradizionali dei cibi antichi erano, tra gli altri:

  • Vino
  • Aceto
  • Agraz o verjus
  • Zucchero
  • Maiale o pollo
  • merluzzo
  • aringa
  • Latte di mandorle
  • Spezie ed erbe aromatiche

Il pane era il cibo quotidiano, quindi il mestiere di panettiere era molto apprezzato nella società e di grande importanza per l'intera comunità. I cereali più comunemente usati erano segale, orzo, avena e miglio. Da parte sua, il riso, sebbene sia considerato un prodotto autoctono dell'Europa, all'epoca era troppo costoso.

I cibi che arrivavano in America da questo continente erano, tra gli altri, riso, canna da zucchero, banane, caffè, arance, manzo e maiale. Alcuni esempi di alimenti che mescolano prodotti dall'America e dall'Europa sono le empanadas, l'asado e la pasta.

La cucina europea che conosciamo oggi ha cominciato a prendere forma nella cosiddetta età moderna, cioè tra il XV e il XIX secolo. In questo periodo nasce l'usanza di aggiungere le salse ai piatti. Cominciarono anche a consumare patate, così tipico oggi, che ha raggiunto il territorio europeo grazie alle colonie dall'America.

Dieta mediterranea

La maggior parte dei paesi europei segue la famosa dieta mediterranea, che non solo è considerata una delle tendenze culinarie più salutari, ma è stata dichiarata Patrimonio culturale immateriale dell'umanità in 2010.

La Dieta mediterranea è quello che probabilmente attira maggiormente l'attenzione in altre parti del mondo. Riguarda gli usi e il modo di mangiare di alcuni paesi dell'Europa meridionale, in particolare:

  • Spagna
  • Francia
  • Italia
  • Grecia
  • Malta
  • Portogallo

Il cibo spagnolo si caratterizza per essere un mix tra prodotti rurali e costieri, dipendente soprattutto da ciascuna comunità autonoma e dalle sue abitudini culinarie. Inoltre, è fortemente influenzato dal cibo latino sin dalla colonizzazione. Piatti come la paella valenciana e tapas spagnole.

Le ricette di Cucina italiana Sono anche uno degli aspetti forti del cibo europeo. Sebbene sia noto principalmente per i suoi piatti più famosi, tra cui pasta, risotti e pizza, la verità è che ci sono innumerevoli ricette di pasta, carne e, naturalmente, dolci e dolci.



Una curiosità sul gastronomia italiana è che in Sardegna, una delle regioni italiane più turistiche, è tipico il formaggio gorgonzola con larve di mosca, conosciuto con il nome di casu marza. Senza dubbio, è tra gli alimenti più rari in Europa.

Il cibo francese non è solo prestigioso a livello europeo, ma è anche una delle principali gastronomie del mondo. Si distingue per la sua varietà a livello regionale e per i suoi prodotti originali, tra cui il crème fraîche e il foie gras. È Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità dal 2010 insieme al gastronomia del Messico.

Forse il suo segreto sta nell'uso del burro in cucina, contrariamente a quanto accade in Spagna, dove la base di quasi tutti i piatti è l'olio. Piatti come quiche lorraine o le ratatouille sono tra le più apprezzate.

Tra i piatti più apprezzati della cucina britannica evidenzia il Domenica arrosto, The stufato di fagioli e gli haggis Scozzesi. Attualmente, è fortemente influenzato dalla cucina asiatica, così come da quella polacca, che è già entrata a far parte dell'insieme delle tradizioni culinarie del Regno Unito.

Altre regioni gastronomiche

I piatti della dieta mediterranea sono molto diversi dai cibi tipici della Europa atlantica (Regno Unito, Irlanda, Norvegia, Danimarca, Paesi Bassi…). I panini sono tipici di questa zona, come i famosi smørrebrød Paesi scandinavi, piatti di pesce o colazioni in stile (ad esempio il Colazione inglese).

Spicca anche la gastronomia della penisola balcanica, soprattutto per la sua grande varietà di piatti tradizionali. Ecco un elenco con il piatto più rappresentativo per paese all'interno dei piatti tipici dell'Europa orientale:

  • Salame Samobor (Croazia)
  • Potica (Slovenia)
  • Byrek o Börek (Albania)
  • Khorovat (Armenia)
  • Dushbara (Azerbaigian)
  • Ćevapi (Bosnia ed Erzegovina)
  • Tarator (Bulgaria)
  • Knedlíky (Repubblica Ceca)
  • Halusky (Slovacchia)

Infine, Germania, Austria, Croazia, Svizzera e Ungheria, tra gli altri, compongono i piatti tipici dell'Europa centrale. Essendo generalmente paesi molto freddi, le zuppe sono molto rappresentative della loro gastronomia. Anche il fonduta di formaggio, originario della Svizzera, è progettato per combattere le basse temperature.

La torta di Linz o Linzer Torte tipico di Austria È uno dei dolci per eccellenza sulla scena europea. In effetti, è considerato il dolce più antico del mondo, anche se la verità è che la sua origine è italiana. È fatto con lampone, mandorle e cannella.

I pasti natalizi si distinguono per il loro alto contenuto calorico, dovuto principalmente al fatto che si svolge questo periodo festivo stagione invernale. Tuttavia, il clima dei paesi europei varia a seconda della latitudine.

Dalla Spagna si possono citare innumerevoli dolci e piatti tipici natalizi. Forse l'ampia varietà di torrone, polvorones e marzapane quello che più attira l'attenzione da un punto di vista internazionale. Mangiare foie gras, sebbene sia un tipico pranzo natalizio francese, è diventato molto popolare anche in Spagna.

Se andiamo nel Regno Unito, vedremo che i dolci natalizi sono i più vari. Quello che spicca di più è senza dubbio il famoso Budino di Natale, a base di prugne e frutta secca. Anche il biscotti pan di zenzero sono un dolce tipico del Natale britannico.

In Portogallo colpisce il consumo di merluzzo essiccato e salato, accompagnato da cavolo e patate lesse, uova sode, cipolla, ceci e altre verdure. Questo tipico piatto natalizio portoghese si distingue per essere pesce al posto della carne, anche se ci sono case dove si mangia tacchino o maialino arrosto.

El panettone Italiano È un altro dolce che ha varcato i confini e oggi viene consumato durante il Natale in un gran numero di paesi europei. I cibi natalizi d'Italia si dividono in zona nord e zona sud. In quest'ultima è tipica l'anguilla capitone fritto, oltre ad altro pesce.

Questo articolo è stato condiviso 56 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: