Panama è un paese situato nell'estremo sud-est dell'America centrale la cui lingua ufficiale è lo spagnolo. Il settore turistico rappresenta gran parte dell'economia del Paese, con turisti provenienti principalmente da Stati Uniti, Europa, Canada, Centro e Sud America, ciascuno con requisiti di ingresso diversi che vi mostriamo di seguito.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Documentazione e visto

A seconda della nostra origine, dovremo prestare attenzione ai requisiti di ingresso nel paese che dobbiamo soddisfare. Tuttavia, questi sono i documenti di base che ogni visitatore deve portare con sé:



  • Passaporto valido
  • Biglietto di andata e ritorno per il paese di origine
  • Solvibilità economica

Tutti i turisti, indipendentemente dalla loro provenienza, devono presentare il passaporto in corso di validità (con almeno tre mesi fino alla data di scadenza) e il biglietto di ritorno, oltre a dimostrare di avere solvibilità economica per ottenere il permesso di attraversare il confine attraverso il Servizio di frontiera nazionale (SENAFRONT).

La necessità o meno di un visto dipenderà dal paese di origine della persona, inclusi gli stati membri del Sistema economico latinoamericano e caraibico (SELA). Le autorità per l'immigrazione della Repubblica di Panama richiederanno un tipo di visto o un altro a seconda dell'origine di ogni persona.

Di seguito sono elencati i paesi che richiedono ogni tipo di visto, nonché quelli che beneficiano dell'accordo di soppressione del visto e quelli che non richiedono un visto per entrare.

Visto multiplo per ingressi e uscite

Quelle persone che desiderano rimanere in territorio panamense per un periodo superiore a tre mesi e hanno richiesto il visto temporaneo o permanente, dovranno richiedere un file Scheda di elaborazione per 3 mesi mentre aspettano che venga concesso il visto.

Se dopo tre mesi il visto non è stato ancora concesso, deve essere rinnovato e prorogato fino a un anno. Pertanto, avremo bisogno di un visto multiplo di ingresso e di uscita nel paese, che consentirà loro di partire e tornare nel paese liberamente durante il periodo di attesa.

Visto per soggiorno di breve durata

Il visto per soggiorno di breve durata viene concesso a quegli stranieri che non intendono stabilirsi come residenti nel Paese e il cui soggiorno non supererà i 9 mesi, poiché tale periodo di tempo non è prorogabile. I sette tipi di visto per soggiorno di breve durata esistenti sono elencati di seguito:

  1. Visto di breve soggiorno a Panama per affari
  2. Visto per soggiorno di breve durata a Panama per ricercatori e scienziati
  3. Visto di breve soggiorno a Panama per visitare i parenti
  4. Visto per soggiorno di breve durata a Panama per cure mediche
  5. Visto per soggiorno di breve durata a Panama per assistenza umanitaria internazionale
  6. Visto per soggiorno di breve durata a Panama come commercianti e investitori per leggi speciali
  7. Visto per soggiorno di breve durata a Panama per il settore bancario

Carta del turismo (TT-3)

Le persone che non hanno bisogno di richiedere un visto devono ottenere il Carta turistica (TT-3) al momento dell'arrivo all'aeroporto di Panama. Di seguito elenchiamo i file paesi che possono entrare a Panama con un TT-3:

  • A: Antigua e Barbuda, Anguilla, Antille olandesi
  • B: Bahamas, Barbados, Belize
  • C: Canada, Colombia
  • D: Dominica
  • E: Stati Uniti
  • G: Grenada, Guyana
  • I: Isole Cayman, Isole Vergini (USA)
  • J: Giamaica
  • M: Martinica, Messico, Montserrat
  • P: Porto Rico
  • S: St. Kitts, St. Lucia, St. Kitts e Nevis, St. Vincent e Grenada
  • T: Trinidad e Tobago, Turks e Caicos
  • V: Venezuela

Questa carta ha un costo di dieci dollari americani (8 euro) e, se non la acquisiamo tramite la compagnia aerea con cui voliamo, possiamo acquistarla dalle autorità per l'immigrazione quando arriviamo a Panama. I cittadini dei paesi che necessitano di un visto timbrato possono scegliere di entrare a Panama con una carta turistica o un visto timbrato.

Visto autorizzato (VA-1)

Il visto autorizzato è richiesto per quei paesi i cui cittadini, per motivi legati alla politica di immigrazione, necessitano del previa autorizzazione della Direzione Migrazione per entrare a Panama.

Ci sono due modi in cui può essere richiesto: o dal paese di origine o tramite una persona interessata residente panamense. La persona che si appresta a viaggiare dovrà specificare se è per motivi di turismo o immigrazione. Una volta effettuata la richiesta, Migration dovrà approvarla in modo che l'interessato possa entrare a Panama.

Di seguito elenchiamo i paesi che richiedono un visto autorizzato:

  • Cuba
  • Haiti
  • Suriname

Visto timbrato (VE-2)

Il visto timbrato non richiede l'autorizzazione preventiva della Direzione della Migrazione e può essere ottenuto presso il Consolato panamense o portarlo già timbrato dal paese di origine del turista. I paesi elencati di seguito devono entrare a Panama con un visto timbrato a seconda della durata del soggiorno:

  • Se il soggiorno supera i 30 giorni: Antigua e Barbuda, Bahamas, Barbados, Belize, Canada, Colombia, Dominica, Grenada, Guyana, Giamaica, Martinica, Messico, Montserrat, Trinidad e Tobago, Turks e Caicos e Venezuela.
  • Se il soggiorno supera i 90 giorni: Anguilla, Antille olandesi, Stati Uniti, Isole Cayman, Isole Vergini (USA), Porto Rico, Saint Kitts, St. Lucia, St. Kitts e Nevis, e St. Vincent e Grenada.

Turisti dal Repubblica Dominicana sono obbligati, qualunque sia la durata del viaggio, a presentare un visto timbrato. Gli ecuadoriani, invece, da giugno 2015 non hanno più l'obbligo di acquisire il visto per entrare a Panama.

Soppressione del visto (ASV-4)

Per i seguenti paesi, la necessità di un visto è stata eliminata perché mantengono accordi reciproci con Panama: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Paraguay e Uruguay.

Esenzione dal visto (EV-5)

I seguenti paesi non è necessario presentare un visto per entrare a Panama, quindi i documenti citati nella sezione Documentazione richiesta: Danimarca, Vaticano (Santa Sede), Cipro, Egitto, Germania, Austria, Belgio, Spagna, Finlandia, Francia, Olanda (Paesi Bassi), Ungheria, Israele, Italia, Lussemburgo, Polonia, Portogallo, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Grecia (Repubblica ellenica), Singapore e Svizzera .

importazione

Il regime di controllo doganale della Repubblica di Panama autorizza l'importazione di prodotti esteri a condizione che vengano presentati i seguenti documenti:



  • Fattura commerciale originale: che deve includere il nome e l'indirizzo del luogo in cui è stabilita l'attività o la persona che vende la merce.
  • Polizza di carico: deve includere almeno i seguenti nomi: mittente o caricatore, acquirente o destinatario a Panama e porto di partenza e di sbarco. Deve inoltre comparire la destinazione finale di detto prodotto, nonché la marca di ogni articolo, il numero dei colli, il peso, la descrizione ed il prezzo, sia nella valuta originaria in cui è stata effettuata la transazione che nel suo equivalente. in balboas (valuta nazionale di Panama).
  • Certificato fitosanitario: I prodotti di importazione limitata sono considerati farmaci e piante per scopi medicinali, armi da fuoco quando non per scopi militari, esplosivi e munizioni, nonché altri articoli non letali di difesa personale. Per l'importazione degli articoli di cui sopra, deve essere richiesto un certificato fitosanitario per verificare che siano conformi ai requisiti fitosanitari di importazione specificati. Questi certificati verranno emessi solo a tale scopo. Per ulteriori informazioni, puoi fare clic su questo link.

Migrazione del lavoro

Qualsiasi cittadino straniero che desideri lavorare a Panama dovrà richiedere il Carta per permessi di lavoro, che sarà concesso se soddisfi i requisiti della legge panamense in relazione al trattamento dei permessi di lavoro, elencati di seguito.

Requisiti di base

  • Richiesta o procura: deve essere presentato l'originale e una copia in carta semplice, che deve includere l'indirizzo completo di entrambe le parti (dipendente e datore di lavoro).
  • Quattro foto formato tessera: Inoltre, il retro di ciascuno deve includere il nome completo del lavoratore.
  • Certificato della Direzione della Migrazione e della Naturalizzazione: vi deve figurare lo status di immigrazione della persona che lo richiede.
  • Fotocopia autenticata del documento di identità nazionale del richiedente

Stranieri con coniuge panamense

Questi sono i documenti che ogni lavoratore straniero con coniuge di nazionalità panamense deve presentare:

  • Fotocopia del passaporto dell'interessato: deve essere presentata una fotocopia della pagina in cui compaiono i suoi dati identificativi.
  • Certificato di matrimonio: dovrà essere rilasciato dallo Stato Civile.
  • Documento di identità nazionale del coniuge
  • Certificato di nascita del coniuge: dovrà essere ottenuto presso lo stato civile.
  • Carta di migrazione
  • Certificati di nascita di bambini (se presenti)

studi

I cittadini stranieri che desiderano studiare nella Repubblica di Panama, sia in un centro pubblico o privato di livello base, intermedio, superiore o specializzato, sono autorizzati a farlo se i loro studi sono regolari e sono riconosciuti dal Ministero dell'Istruzione panamense . Inoltre, è necessario soddisfare i requisiti indicati di seguito:

  • Iscrizione al registro dell'immigrazione: questo può essere fatto tramite la Direzione della Migrazione e della Naturalizzazione e devi compilare un modulo. Se lo studente è maggiorenne, può farlo da solo. Se, diversamente, è minorenne, il responsabile del minore dovrà emettere una lettera che dovrà essere autenticata dal consolato. In esso, dovrai dichiarare di essere responsabile e assumerti tutte le spese finanziarie dello studente.
  • Iscrizione a tutte le materie: lo studente deve iscriversi a tutte le materie che corrispondono al piano degli studi, sia bimestrale, trimestrale, semestrale, annuale, ecc. e nelle ore mattutine.
  • Presentazione della ricevuta di registrazione al Consolato di Panama: Questo documento deve essere in spagnolo. Nel caso in cui l'originale non sia in spagnolo, dovrà essere tradotto da un traduttore giurato autorizzato dal governo di Panama.

Naturalizzazione

Per poter richiedere di ottenere un dominio Lettera sulla naturaDovrai aver vissuto nel paese per almeno 5 anni, o 3 nel caso in cui il tuo coniuge abbia la residenza permanente a Panama. In questa richiesta è necessario includere i seguenti documenti:

  • Domanda e procura
  • Cinque dichiarazioni extragiudiziali rese davanti al giudice del circuito civile del tuo paese di origine
  • Certificato di stato di immigrazione
  • Certificato dell'Ufficio Cedolazione o, nel caso di cittadini spagnoli, da un Ufficio Emittenti
  • Solvibilità finanziaria (tramite lettera di assunzione, conto economico e lettera di referenze bancarie)
  • Nazionalità dell'interessato
  • Fotocopia del passaporto in corso di validità dell'interessato
  • Due foto formato tessera

Accordo Panama-Italia

L'Accordo Panama-Italia nasce dal Trattato di Amicizia, Commercio e Navigazione tra la Repubblica di Panama e la Repubblica Italiana affinché i cittadini italiani possano godere dello status di residenti nel territorio panamense.

In questo modo, quei cittadini italo-latinoamericani, americani o europei che hanno la doppia nazionalità, possono fare domanda al Servizio Nazionale per le Migrazioni e, in questo modo, ottenere un visto permanente e, con esso, il trattamento dei residenti permanenti di Panama.

È possibile ottenere ulteriori informazioni su questo accordo facendo clic su questo link.

Crogiolo delle razze

Il programma Panama, Crogiolo delle Razze Consisteva in un processo straordinario di regolarizzazione dell'immigrazione condotto dal Servizio nazionale per la migrazione di Panama.

Attraverso questo straordinario processo, quei cittadini stranieri interessati ad ottenere la nazionalizzazione panamense potevano avviare le corrispondenti procedure di legalizzazione, purché soddisfacessero i requisiti corrispondenti.

Tuttavia, l'ultima edizione del programma Panama, Crogiolo delle Razze si è svolto nel 2014 e dal 2015 questo programma non è più valido.

Ogni straniero che ha deciso di vivere a Panama deve accettare di eseguire la corrispondente procedura di immigrazione per ottenere alcuni dei diversi tipi di visti che già esistono secondo le leggi panamensi.

Patente di guida

Per i cittadini stranieri che entrano a Panama come turisti, non sarà necessario ottenere una licenza panamense; possono guidare con la loro patente straniera.

D'altra parte, gli immigrati che desiderano rimanere a Panama per più di tre mesi e vogliono guidare dovranno ottenere una patente panamense dal Central American Transit Services (SERTRACEN).

Per fare ciò, dovranno svolgere 36 ore di lezione teorica e 20 ore di pratica in auto sotto la supervisione di un agente dell'Autorità per i trasporti e i trasporti terrestri.

È possibile ottenere l'autorizzazione solo per le categorie A, B, C o D. Per conoscere i documenti da presentare al termine della procedura, fare clic su questo link.

Vaccini raccomandati

Sebbene nessuna vaccinazione obbligatoria Per l'ingresso nel Paese, quelli elencati di seguito sono altamente raccomandati:

  • Febbre gialla (soprattutto nelle stagioni piovose)
  • Febbre tifoide
  • Epatite A e B
  • tetano

Inoltre, se visiteremo zone come Bocas del Toro e Darién, dobbiamo sapere che c'è il rischio di contrarre malaria.

Questo articolo è stato condiviso 943 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: