Il Messico è un paese latinoamericano situato nel Nord America la cui lingua ufficiale è lo spagnolo. Secondo i dati raccolti dall'Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO), il Messico è il paese più turistico dell'America Latina e uno dei più visitati al mondo, grazie alla sua grande diversità culturale. Di seguito vi informiamo sulla documentazione di cui avrete bisogno per recarvi in ​​Messico, sia come turista che per viverci, lavorare o studiare.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Documentazione richiesta

Questi sono i documenti comuni per tutti i cittadini stranieri che desiderano entrare in Messico:



  • Passaporto valido: ordinaria, diplomatica o di servizio.
  • Biglietto aereo di ritorno: il periodo di permanenza in Messico per motivi turistici non può superare i 180 giorni. Non devi solo mostrare il biglietto di ritorno, ma anche un documento che dimostri il luogo oi luoghi in cui soggiornerai durante il soggiorno. Quindi, se stiamo per soggiornare in un hotel, dovremo mostrare il modulo di prenotazione; Se invece non andremo a stare a casa di un amico o di un parente, sarà necessario un modulo di immigrazione che verrà consegnato sull'aereo durante il viaggio di andata. In esso deve figurare l'indirizzo del domicilio della persona con la quale andremo a soggiornare durante il soggiorno, nonché il nome completo e un recapito telefonico della persona.
  • Modulo di immigrazione multipla (FMM): gli stranieri il cui soggiorno nel Paese è per motivi turistici e, quindi, non supera i 180 giorni, dovranno compilare il FMM, documento in base al quale accreditiamo il nostro status di immigrati come non immigrati, poiché il nostro soggiorno è considerato di breve durata . Puoi trovare ulteriori informazioni sull'FMM nel seguente articolo: Cos'è l'FMM e come si ottiene?
  • Solvibilità economica: Deve essere dimostrato che disponiamo di mezzi finanziari sufficienti per coprire le spese di alloggio e soggiorno che abbiamo durante il nostro soggiorno previsto nel paese.

Forme migratorie (FM)

Oltre al FMM, lo Stato messicano mette a disposizione dei cittadini stranieri altre Forme Migratorie a seconda del motivo del viaggio:

  • FMVL: Si applica al visitatore marittimo locale.
  • FMT: vale per i turisti stranieri.
  • FMN: Si applica a persone d'affari (come commerciante-investitore, professionista, visitatore d'affari o trasferimento di personale) dagli Stati Uniti e dal Canada.
  • FME: si applica agli stessi cittadini messicani a fini statistici per i tempi in cui entrano ed escono dal paese.
  • FM3: si applica ai non immigrati che risiederanno temporaneamente nel paese.
  • FM2: Si applica come immigrato (persona che acquisisce il diritto di soggiorno nel paese) e immigrato, in una delle seguenti modalità: artista / atleta, fiducia, assimilato, scientifico, familiare, investitore, rentier, tecnico o professionista.
  • FMVC: si applica a visitatori e consulenti con motivi di lavoro, in una qualsiasi di queste modalità: trasferimento di personale, visitatore d'affari, consulente o tecnico.
  • FM6: si applica ai migranti (persone che entrano in Messico nel mezzo di un altro viaggio; per esempio, un cittadino del Guatemala che vuole recarsi negli Stati Uniti e fa scalo in Messico).
  • FMVA: si applica ai visitatori temporanei agricoli che attraversano il confine meridionale del paese (Chiapas).

Visa

Paesi che non necessitano di visto

Di seguito elenchiamo in ordine alfabetico i paesi i cui cittadini, se viaggiano per motivi turistici, non è necessario un visto per attraversare il confine del Messico:

  • A: Germania, Argentina, Andorra, Aruba, Anguilla, Australia, Antille olandesi e Austria.
  • B: Bahamas, Belize, Barbados, Brasile, Belgio e Bulgaria.
  • C: Canada, Corea del Sud, Cile, Costa Rica, Cipro, Croazia e Colombia.
  • D: Danimarca.
  • E: Slovacchia, Stati Uniti, Slovenia, Estonia e Spagna.
  • F: Finlandia e Francia.
  • G: Gibilterra, Guadalupa, Grecia, Guyana francese e Groenlandia.
  • H: Hong Kong e Ungheria.
  • I: Irlanda, Isole Marshall, Islanda, Isole di Natale, Isole Azzorre, Isole Niue, Isole Bermuda, Isole Norfolk, Isole Cayman, Isole Pitcairn, Isole Cocos, Isole Reunion, Isole Cook, Isole Vergini americane, Isole Faroe, Isole Wallis e Futura, le Isole Guam, le Isole Vergini Britanniche, le Isole Falkland, Israele, i Marines e l'Italia.
  • J: Giamaica e Giappone.
  • L: Lettonia, Lituania, Liechtenstein e Lussemburgo.
  • M: Macao, Martinica, Mahore, Micronesia, Malaysia, Monaco, Malta e Montserrat.
  • N: Norvegia, Nuova Caledonia e NZ.
  • O: Oman.
  • P: Polinesia francese, Paesi Bassi, Palau, Polonia, Panama, Portogallo, Paraguay, Porto Rico e Perù.
  • R: Regno Unito, Repubblica Ceca e Romania.
  • S: Samoa americane, Singapore, Svezia, San Marino, Sant'Elena e Svizzera.
  • T: Trinidad e Tobago, Tokelau, Territorio britannico dell'Oceano Indiano e Turks e Caicos.
  • U: Uruguay.
  • V: Venezuela.

In ogni caso, quando si passa attraverso il filtro di revisione dell'immigrazione, devono presentare i seguenti documenti:

  • Passaporto valido o documento d'identità nazionale.
  • FMM debitamente compilato.
  • Modulo che mostra la prenotazione dell'hotel, il biglietto aereo di ritorno al paese di origine o l'itinerario in caso di contratto di itinerario turistico
  • Lettera in spagnolo della compagnia straniera responsabile del viaggio dell'interessato in cui si afferma che tale persona è un dipendente di questa azienda e che la remunerazione per i servizi che fornirà in Messico sarà a proprie spese.
  • Lettera dell'istituzione o ente pubblico in cui la persona straniera è invitata a partecipare a qualche attività non retribuita in territorio messicano, in cui deve indicare il motivo del viaggio e la sua durata. Qualora tale istituzione provveda a coprire le spese derivanti dal viaggio, dovrà allegare anche una lettera attestante tale responsabilità.
  • Lettera di accettazione o invito da parte di un ente educativo messicano in cui la parte interessata è invitata a partecipare ad un'attività o corso, oa partecipare a un progetto di ricerca per un periodo massimo di 80 giorni.

Paesi che necessitano di un visto

I cittadini dei paesi elencati di seguito devono richiedere un visto per visitatori all'ambasciata o al consolato messicano senza autorizzazione quando il loro soggiorno è per motivi turistici e non supera i 180 giorni:

  • A: Afghanistan, Arabia Saudita, Albania, Algeria, Angola, Armenia, Antigua e Barbuda e Azerbaigian.
  • B: Bahrain, Bangladesh, Botswana Brunei Darusalam, Bielorussia, Burkina Faso, Benin, Burundi, Bolivia, Bhutan e Bosnia-Erzegovina.
  • C: Capo Verde, Congo, Cambogia, Congo (Zaire), Corea del Nord, Camerun, Ciad, Costa d'Avorio, Cina, Cuba e Comore.
  • D: Gibuti, Repubblica Dominicana e Dominica.
  • E: Ecuador, Emirati Arabi Uniti, Egitto, Eritrea, El Salvador ed Etiopia.
  • F: Federazione Russa, Filippine e Isole Fiji.
  • G: Gabon, Guatemala, Gambia, Guinea, Georgia, Guinea, Georgia, Guinea Bissau, Ghana, Guinea Equatoriale, Grenada e Guyana.
  • H: Haiti e Honduras.
  • I: India, Indonesia, Iraq, Iran, Isole Salomone, Isole Seychelles.
  • J: Giordania.
  • K: Kazakistan, Kiribati, Kenya, Kuwait e Kirghizistan.
  • L: Laos, Liberia, Lesotho, Libia e Libano.
  • M: Macedonia, Muritania, Madagascar, Myanmar, Malawi, Moldova, Maldive, Mongolia, Mali, Montenegro, Marocco, Mozambico e Mauritius.
  • N: Namibia, Nicaragua, Niger, Nauru, Nepal e Nigeria.
  • O: Oman.
  • P: Pakistan, Palestina e Papua Nuova Guinea.
  • Q: Qatar.
  • R: Repubblica Centrafricana, Ruanda e Repubblica Araba Saharawi Democratica.
  • S: Samoa occidentali, Sierra Leone, Saint Kitts e Nevis, Siria, Saint Vincent e Grenadine, Somalia, Santa Lucia, Sri Lanka, Santa Sede, Sud Africa, Sao Tome e Principe, Sudan, Senegal, Suriname, Serbia e Swaziland.
  • T: Thailandia, Taiwan, Tonga, Tunisia Tanzania, Turkmenistan, Tagikistan, Turchia, Timor Est, Togo e Tuvalu.
  • U: Ucraina, Uganda e Uzbekistan.
  • V: Vanuatu e il Vietnam.
  • Y: Yemen.
  • Z: Zambia e Zimbabwe.

Tuttavia, lo saranno quei cittadini stranieri di uno dei paesi sopra indicati che presentano uno dei seguenti documenti esenti dalla richiesta di visto:

  • Documento giustificativo che dimostri che sei un cittadino permanente negli Stati Uniti, in Canada, Giappone, Regno Unito o qualsiasi paese membro di Area Schengen.
  • Visto USA valido e attuale.
  • APEC Business Traveller Card (Carta di viaggio d'affari APEC)
  • Certificato comprovante che l'interessato è un membro dell'equipaggio dell'aeromobile con il quale arriva nel Paese

APEC Business Traveller Card

Promosso da Forum di cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC), questa carta è un documento che facilita la migrazione negli Stati Uniti messicani per motivi di lavoro. L'obiettivo è incoraggiare il libero scambio e gli investimenti tra i paesi. Nello specifico, questo documento consente viaggi rapidi ed efficienti nei paesi membri dell'APEC, che citiamo di seguito:

  • A: Australia.
  • B: Brunei Darussalam
  • HHong Kong.
  • I: Indonesia.
  • R: Russia e la Repubblica popolare cinese.
  • S: Singapore
  • T: Thailandia e Taiwan.
  • V: Vietnam.

importazione

Prima di iniziare il processo di importazione in Messico, dobbiamo soddisfare i seguenti requisiti:

  1. Iscriviti a Elenco degli importatori e il Registro federale dei contribuenti.
  2. Avere una situazione fiscale attuale.
  3. avere un Firma elettronica avanzata.
  4. Assumere i servizi di a agente o agente doganale
  5. Eseguire l'ordine conferito a detto agente o rappresentante doganale
  6. Carica con spesa degli usi e dei contributi applicabili, immagazzinamento, carico e scarico e trasporto delle merci.
  7. Rispettare le normative tariffarie di ogni tipo di merce.

Dopo aver seguito tutti i passaggi precedenti, per importare nel paese dovremo presentare questi documenti:

  • Mozione nella forma ufficiale approvata dal Ministero delle finanze e del credito pubblico (SHCP).
  • Regime doganale a cui è destinata la merce.
  • Dati per la determinazione e il pagamento delle tasse sul commercio estero.
  • Dettagli di pagamento per misure transitorie o dazi compensativi (se presenti).
  • Fatti sul sia stato creato , la peso e il volumen della merce.
  • Documento in cui viene accreditato il rispetto delle normative e dei vincoli non tariffari.
  • Codice a barre, firma elettronica o numero riservato dell'ufficio dello spedizioniere doganale.

Se desideri maggiori informazioni a riguardo, ti consigliamo di consultare questo link.

Migrazione del lavoro

Se vogliamo lavorare temporaneamente in Messico, sarà sufficiente richiedere un FM3. Tuttavia, se la nostra intenzione è quella di lavorare a tempo indeterminato nel paese, in quel caso dobbiamo richiedere un FM2, con il quale otterremo i permessi di soggiorno nel paese. Questo visto può essere elaborato solo in Messico ed è concesso solo se presentiamo la seguente documentazione:

  • Processo di prova del datore di lavoro: questo documento autorizza un uomo d'affari messicano a estendere un'offerta di lavoro a un cittadino straniero. La sua validità è di un anno.
  • Autorizzazione al visto per offerta di lavoro: Attraverso questo documento, ottieni l'autorizzazione dall'Istituto nazionale per l'immigrazione per ottenere un permesso di lavoro in Messico. Pertanto, all'interessato verrà fornito un permesso di internamento, con il quale dovrà recarsi al Consolato messicano, e superare un colloquio per ottenere finalmente il visto di lavoro (FM2). Una volta arrivato in Messico con detto visto, allo straniero verrà concessa la carta di soggiorno dopo aver completato la procedura denominata Exchange.

Tuttavia, ce ne sono tre casi eccezionali in cui il cittadino straniero può richiedere un visto di lavoro in Messico anche se è entrato in precedenza nel Paese come turista:

  • Se l'interessato ha un rapporto familiare diretto con uno straniero titolare di permesso di soggiorno in Messico (genitori, figli o coniuge).
  • Se l'interessato ha un rapporto familiare diretto con una persona di nazionalità messicana (genitori, figli o coniuge).
  • Se l'interessato sposa una persona di nazionalità messicana durante il suo soggiorno da turista, cioè durante i 180 giorni consentiti ai visitatori come turisti.

Biglietto da visita del lavoratore di frontiera

Il biglietto da visita per lavoratori frontalieri è destinato ai cittadini Beliziani y Guatemaltechi che hanno un'offerta di lavoro per lavorare in uno dei seguenti stati di confine meridionale: Campeche, Chiapas, Tabasco y Quintana Roo. Con questa carta è anche possibile uscire ed entrare nel Paese tutte le volte che vuoi. Per ottenere questa carta, tutte le persone interessate dovranno farlo obbligatoriamente presente:



  • Due foto frontali
  • Una fotografia del profilo
  • Prova del pagamento dei diritti corrispondenti (secondo la legge federale dei diritti)
  • Documento in forma scritta gratuita in cui il datore di lavoro o il suo legale rappresentante accredita l'offerta di lavoro a cui è iscritto l'interessato.

Tuttavia, a seconda che tu venga dal Belize o dal Guatemala, dovrai presentare una documentazione diversa. Qui ti mostriamo:

Cittadini del Belize:

  • Passaporto o documento d'identità nazionale.
  • Documento di viaggio valido e in corso di validità.

Cittadini guatemaltechi:

  • Passaporto o documento d'identità nazionale.
  • Documento di identificazione personale (DPI).
  • Documento di viaggio valido e in corso di validità.

Accordo binazionale Messico-Nuova Zelanda

Nel 2007, Messico e NZ ha firmato l'accordo con il quale il Programma di ferie e lavoro grazie al quale cittadini messicani e neozelandesi possono viaggiare liberamente tra questi paesi per lavorare temporaneamente. Ecco i requisiti che i cittadini neozelandesi devono soddisfare:

  • Avere la nazionalità neozelandese.
  • 18 30 essere tra i e anni.
  • Possedere l'indipendenza economica.
  • Avere un biglietto di andata e ritorno o dimostrare di avere una solvibilità finanziaria sufficiente per acquistarlo.
  • Avere solvibilità finanziaria per le spese derivanti dalla manutenzione e dall'alloggio durante il soggiorno in Messico.
  • Avere un'assicurazione medica e di ricovero durante il soggiorno in Messico.

studi

I cittadini stranieri provenienti dagli USA o da altri paesi non hanno bisogno del visto se il loro periodo di studio non supera i 6 mesi, il che significa che sarà sufficiente presentare un FMM. Tuttavia, devono presentare i seguenti documenti:

  • Passaporto valido: insieme a una fotocopia della pagina in cui compaiono il numero di passaporto, i dati anagrafici, la foto, la firma e i visti corrispondenti.
  • Due foto formato tessera: se possibile, in cui l'interessato non porta gli occhiali.
  • Lettera di ammissione dal centro educativo messicano dove la parte interessata studierà: il destinatario deve essere il Consolato Generale del Messico a Taleigh. La lettera in originale deve essere inviata insieme alle seguenti informazioni: nome, cognome, data di nascita e numero di passaporto dell'interessato; nome del corso al quale sei stato ammesso; data di inizio o scadenza del corso fino alla quale lo studente può immatricolarsi o immatricolarsi; durata o data di completamento del corso; costo delle lezioni; motivi per cui la persona interessata studierà presso tale centro educativo; Dati identificativi dell'istituzione: dati personali del responsabile del centro educativo.
  • Solvibilità economica: in cui è dimostrato che lo studente ha $ 300.00 USC al mese.

Programma di mobilità giovanile Messico-Canada

Questo programma è promosso da Memorandum d'intesa per la mobilità dei giovani canadesi e messicani.

Ha lo scopo di promuovere la mobilità dei giovani di entrambe le nazionalità tra questi paesi per uno dei seguenti scopi:

  • Per studiare
  • Lavora temporaneamente
  • Esegui pratiche professionali

Inoltre è possibile svolgere più di queste attività contemporaneamente durante il soggiorno.

È possibile ottenere informazioni dettagliate su questo programma facendo clic su questo link.

Stato di residente

Gli stranieri che desiderano rimanere in territorio messicano come residenti dovranno optare per una delle seguenti condizioni:

  • Residente temporaneo: questa condizione autorizza gli stranieri a risiedere in Messico per un periodo non superiore a quattro anni. Durante questo periodo, il cittadino ha un permesso di lavoro retribuito e, inoltre, il diritto di entrare e uscire tutte le volte che desidera.
  • Studente residente temporaneo: lo straniero è autorizzato a soggiornare nel Paese durante tutto il periodo del corso, periodo di formazione o progetto di ricerca da svolgere in un qualsiasi centro educativo appartenente al sistema educativo nazionale.
  • Residente permanente: questo permesso autorizza lo straniero ad ottenere la residenza permanente nel Paese, con diritto a lavorare in cambio di una retribuzione.

Per ulteriori informazioni, ti consigliamo di fare clic su questo link.

vaccini

Se viaggi solo a Città del Messico e dintorni, non sarà necessario stabilire un programma di vaccinazione. Tuttavia, se la nostra destinazione è la Riviera Maya o Cancun, ad esempio, è consigliabile vaccinarsi contro le seguenti malattie:

  • Epatite A e B
  • Tetano e difterite (TD)
  • Febbre tifoide

Si consiglia inoltre di adottare misure preventive come bere acqua in bottiglia; non bere mai acqua da sorgenti, fiumi o rubinetti; lavare la frutta prima di prenderla; e usa un file Dengue, per la quale non esiste ancora un vaccino.

Questo articolo è stato condiviso 1696 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: