Se stai pensando di viaggiare ad Amsterdam o in un'altra zona dei Paesi Bassi, la cosa più importante è sapere di cosa hai bisogno per entrare. In questo articolo saprai se dovresti richiedere o meno un visto, così come se devi soddisfare altri requisiti aggiuntivi.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Documenti necessari

A seconda della tua nazionalità e del motivo del viaggio, avrai bisogno di una documentazione o dell'altra per entrare nei Paesi Bassi.



ID e passaporto

Persone provenienti da paesi membri dell'Unione europea, oltre a Islanda, Liechtenstein, Norvegia e in Svizzera, possono viaggiare nei Paesi Bassi solo con il loro documento di identità nazionale. Pertanto, gli spagnoli non hanno bisogno di un passaporto viaggiare dalla Spagna all'Olanda.

Allo stesso modo, gli stranieri con un permesso di soggiorno in uno Stato membro del Area Schengen Possono entrare nei Paesi Bassi senza richiedere un visto, solo con un passaporto valido. Per conoscere i territori che fanno parte di questo accordo, ti consigliamo di visitare questo articolo: Lo spazio Schengen e gli Stati membri dell'Unione europea.

D'altra parte, ci sono altri Stati che sono anche esentati dalla richiesta di visto se i loro cittadini viaggeranno per un massimo di 90 giorni e per motivi turistici. Sono i seguenti:

  • A: Albania, Andorra, Antigua e Barbuda, Argentina, Australia
  • B: Bahamas, Barbados, Bosnia ed Erzegovina, Brasile, Brunei
  • C: Canada, Cile, Città del Vaticano, Colombia, Corea del Sud, Costa Rica
  • D: Dominica
  • E: El Salvador, Emirati Arabi Uniti, Stati Uniti d'America
  • G: Georgia, Granada, Guatemala
  • H: Honduras, Hong Kong
  • I: Isole Marshall, Isole Salomone, Israele
  • J: Giappone
  • K: Kiribati
  • M: Macao, Macedonia, Malesia, Mauritius, Messico, Micronesia, Moldova, Monaco, Montenegro
  • N: NZ, Nicaragua
  • P: Palau, Panama, Paraguay, Perù
  • S: Samoa, Saint Kitts e Nevis, San Marino, Saint Vincent e Grenadine, Santa Lucia, Serbia, Seychelles, Singapore
  • T: Taiwan, Timor Est, Tonga, Trinidad e Tobago, Tuvalu
  • U: Ucraina, Uruguay
  • V: Vanuatu, Venezuela

Sono accettati solo passaporti biometrici per Albania, Bosnia ed Erzegovina, Georgia, Macedonia, Moldova, Montenegro, Serbia e Ucraina. Inoltre, sono esclusi i passaporti serbi che sono stati rilasciati dalla direzione del coordinamento serbo.

Allo stesso modo, tutte le persone devono portare con sé un passaporto con una validità minima di tre mesi al momento in cui intendono terminare il viaggio e che è stato rilasciato negli ultimi dieci anni.

A tutti i viaggiatori che devono presentare un passaporto può essere chiesto al controllo di frontiera una lettera di invito, una prenotazione di alloggio, un biglietto di ritorno o una prova della loro solvibilità finanziaria.

Visa

Cittadini del resto dei paesi che non abbiamo nominato nella sezione precedente hanno bisogno di un visto per poter entrare in Olanda. Tra questi territori ci sono Bolivia, Cuba, Ecuador e Repubblica Dominicana.

Quando si tratta di turismo e per meno di 90 giorni, è necessario disporre di un visto Schengen, che ci permetterà anche di viaggiare nel resto dei paesi di questo accordo. I documenti che devono essere presentati per richiederlo sono i seguenti:

  • Passaporto con almeno due pagine bianche che è stato rilasciato in un massimo di 10 anni e con una validità di almeno tre mesi dalla data di partenza del Area Schengen.
  • Modulo di domanda compilato e firmato.
  • Fotografia formato tessera.
  • Pagamento delle tasse.

El prezzo di questo visto è di € 60 per gli adulti, € 35 per i bambini tra i 6 ei 12 anni e gratuito per i bambini sotto i cinque anni. La domanda di visto per minori deve essere firmata anche da un genitore o tutore.



In Ecuador non esiste un'ambasciata olandese, quindi i suoi cittadini devono recarsi all'ambasciata spagnola per richiedere un visto Schengen.

Se quello che vuoi è rimanere più di 90 giorni in Olanda, devi richiedere un permesso di soggiorno. Tuttavia, i paesi dell'Unione Europea e questi territori sono esclusi da questo requisito:

I Caraibi olandesi

Nei Caraibi, i Paesi Bassi hanno alcuni territori: Aruba, Bonaire, Curaçao, Saba, Saint Eustatius e una parte di Saint Martin (Sint Maarten). Per inserirli le condizioni sono diverso a quelli nominati finora. Gli Stati che sono esenti da visto per questo territorio sono questi:

  • A: Albania, Germania, Andorra, Antigua e Barbuda, Argentina, Australia, Austria
  • B: Bahamas, Barbados, Belgio, Belize, Bosnia Erzegovina, Brasile, Brunei Bulgaria
  • C: Canada, Cile, Cipro, Città del Vaticano, Colombia, Corea del Sud, Costa Rica, Croazia
  • D: Danimarca, Dominica
  • E: Ecuador, El Salvador, Emirati Arabi Uniti, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d'America, Estonia
  • F: Finlandia, Francia
  • G: Grenada, Grecia, Guyana (visto per Sint Maarten)
  • H: Honduras, Hong Kong, Ungheria
  • I: Irlanda, Islanda, Israele, Italia
  • J: Giamaica (solo per Curaçao), Giappone
  • L: Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo
  • M: Macao, Macedonia, Malesia, Malta, Mauritius, Messico, Moldova, Monaco, Montenegro
  • N: Nicaragua, Norvegia, Nuova Zelanda
  • P: Paesi Bassi, Panama, Paraguay, Perù (visto per Curaçao e Sint Maarten), Polonia, Portogallo
  • R: Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania
  • S: Saint Kitts e Nevis, Svezia, Svizzera, Suriname
  • T: Taiwan
  • U: Uruguay
  • V: Venezuela

Né le persone con un permesso di soggiorno in un paese dell'area Schengen, il Regno Unito, l'Irlanda, la parte francese di Sint Marteen o gli Stati Uniti e il Canada in casi specifici (tra cui boliviani, cubani, dominicani e peruviani), non hanno bisogno del visto. ).

Allo stesso modo, se sei in crociera nella zona e rimarrai solo meno di 48 ore (24 ore nel caso di Aruba), non dovrai richiedere un visto.

Tutte le persone esenti da visto possono rimanere fino a giorni 90 su 180, con l'eccezione di persone provenienti da Paesi Bassi e Stati Uniti, che possono rimanere 180 ogni 365 giorni.

I requisiti per l'ingresso sono di avere un passaporto valido con meno di 10 anni, prenotazione alberghiera o invito, denaro sufficiente per il viaggio e assicurazione di viaggio con una copertura minima di 15.000 USD (dollari USA).

Domande degli utenti

Qual è il periodo migliore per viaggiare nei Paesi Bassi?

Uno dei periodi più consigliati è la primavera, quando le temperature sono meno rigide ei fiori sono nel loro massimo splendore. Tuttavia, il clima migliore è l'estate.

C'è un problema a viaggiare nei Paesi Bassi in camper?

No, è un'opzione che alcune persone scelgono di visitare il paese. Inoltre, troverai diversi campeggi dove passare le notti.

Posso studiare o lavorare nei Paesi Bassi?

Sì, ma a meno che tu non provenga da un territorio dell'Unione Europea, molto probabilmente avrai bisogno di un permesso speciale.

Questo articolo è stato condiviso 166 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: