Se vuoi visitare Dubai, devi tenere conto dei requisiti di immigrazione di questo territorio, che si trova negli Emirati Arabi Uniti. A seconda della nazionalità del viaggiatore, i documenti richiesti variano. Inoltre, ci sono diversi suggerimenti e considerazioni che è importante tenere a mente.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Suggerimenti, documentazione e requisiti per viaggiare a Dubai

Documentazione richiesta

I documenti necessari per andare a Dubai dipendono dalla nazionalità del visitatore e dal motivo del viaggio.



Per i turisti

I cittadini di alcuni paesi non hanno bisogno di richiedere un visto per viaggiare a Dubai, purché lo facciano per turismo. Per fare ciò, avranno bisogno di un file passaporto con una validità minima di sei mesi e un biglietto di andata e ritorno.

Il periodo massimo di permanenza è di 30 giorni, rinnovabile previo pagamento della quota. I territori che hanno questo privilegio sono i seguenti:

  • A: Germania, Andorra, Australia, Austria
  • B: Belgio, Brunei, Bulgaria
  • C: Canada, Cina, Cipro, Città del Vaticano, Corea del Sud, Croazia
  • D: Danimarca
  • E: Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti (USA), Estonia
  • F: Finlandia, Francia
  • G: Grecia
  • H: Hong Kong, Ungheria
  • I: Irlanda, Islanda, Italia
  • J: Giappone
  • L: Lettonia, Lituania, Liechtenstein, Lussemburgo
  • M: Malesia, Malta, Monaco
  • N: Norvegia, NZ
  • P: Paesi Bassi, Polonia, Portogallo
  • Q: Qatar
  • R: Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania
  • S: San Marino, Singapore, Svezia, Svizzera

Pertanto, persone con nazionalità diversa da quelle già nominate hanno bisogno di un visto per entrare a Dubai. Tra questi paesi troviamo i seguenti:

  • A: Argentina
  • C: Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba
  • E: Ecuador, El Salvador
  • G: Guatemala
  • H: Honduras
  • M: Messico
  • N: Nicaragua
  • P: Panama, Perù
  • R: Repubblica Dominicana
  • SSanto Domingo
  • U: Uruguay
  • V: Venezuela

In questo caso, è consigliabile che il tuo hotel o agenzia di viaggi (sponsor) gestisca il visto. Se vuoi farlo personalmente, hai bisogno dei seguenti documenti:

  • Passaporto valido per almeno sei mesi e due pagine bianche
  • Copia a colori della prima pagina e della copertina del passaporto
  • Pagamento della quota corrispondente
  • Domanda compilata e firmata, più due copie di essa
  • Due foto a colori
  • Copia del biglietto aereo e della prenotazione dell'hotel
  • Lettera di presentazione
  • Lettera d'invito di uno sponsor del paese (familiare, amico, azienda ...)

Lavorare

È possibile andare a Dubai per vivere e lavorare. La maggior parte delle posizioni offerte sono per persone specializzate e qualificate. Inoltre, un requisito essenziale è saper parlare inglese.

Nel caso in cui un'azienda di questo territorio ti assuma, è questa che deve richiedere il visto di lavoro al Ministero del Lavoro. Una volta accettato, il permesso di ingresso viene formalizzato.

Un'opzione è essere assunto come militare. Per questo, è necessario disporre di tutti i corsi rilevanti per la posizione, nonché presentare il curriculum. Ci sono diverse agenzie incaricate di reclutare queste persone.

Vaccini e altri requisiti sanitari

Per viaggiare a Dubai, nessuna vaccinazione è obbligatoria. Tuttavia, si raccomanda di avere in ordine la seguente vaccinazione, che di solito viene somministrata regolarmente nella maggior parte dei paesi:



  • Febbre tifoide
  • influenza
  • Epatite
  • tetano
  • Triplo virale

Ci sono alcuni farmaci che lo sono proibito in questo emirato, tra cui diazepam, codeina e tramadolo. All'ambasciata possono informarti sull'elenco completo.

Se devi portare con te farmaci non autorizzati, devi richiedere un certificato medico legalizzato dall'ambasciata degli Emirati Arabi Uniti e dal Ministero degli Affari Esteri del tuo paese.

Gli ospedali e i centri medici di Dubai sono generalmente di qualità. Si consiglia comunque di stipulare un'assicurazione di viaggio che copra eventuali cure e rimpatri.

Consigli pratici

Per evitare qualsiasi situazione indesiderata, ci sono alcune raccomandazioni che è importante tenere in considerazione, poiché la cultura della zona è particolarmente restrittiva.

Prima di tutto, bisogna fare attenzione quando fare foto, poiché i seguenti elementi non dovrebbero essere presi:

  • Persone, soprattutto donne
  • Moschee
  • Istituzioni militari
  • Impianti industriali
  • Agenzie governative
  • Porte
  • Aeroporti

L'omosessualità è punibile con la morte. Nel caso degli stranieri la pena è l'espulsione immediata. Tuttavia, a Dubai, essendo un territorio abitato prevalentemente da stranieri, si possono trovare alcune discoteche. Se vuoi farlo turismo gay, qui troverai informazioni: I 15 paesi più gay-friendly del mondo.

Devi stare attento con l'abbigliamento, soprattutto nel caso di mujeres, a cui si consiglia di non indossare gonne corte o di tenere le spalle in aria. Inoltre, i bikini sono vietati sulle spiagge pubbliche.

Devi avere un comportamento considerato corretto, poiché per alcune azioni come baciarsi in pubblico o imprecare è possibile entrare in prigione.

Questo articolo è stato condiviso 570 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: