Ci sono infinite rocce e minerali preziosi sul pianeta Terra che un avventuriero può trovare. Tradizionalmente, sono stati legati all'astrologia, in particolare i segni zodiacali: Ariete con diaspro, Leone con topazio giallo, Sagittario con lapislazzuli ... In questo articolo, presentiamo un elenco delle rocce e dei minerali più preziosi del mondo .

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Agata

L'agata è una variante microcristallina del quarzo, nello specifico è una varietà del calcedonio minerale che presenta bande di vari colori dello stesso tono, opaco e traslucido.



Questo minerale si trova in formazioni vulcaniche de vulcani attivi e le sue dimensioni possono variare da pochi millimetri a diversi metri. I depositi più importanti di questa gemma si trovano nel Brasile meridionale, negli Stati Uniti, in Uruguay, Argentina, India e Madagascar.

acquamarina

L'acquamarina è una gemma molto apprezzata nell'industria della gioielleria grazie alla sua grande durezza, consentendo un'ampia gamma di tagli. Il suo colore blu verdastro, insieme al suo colore e alla sua luminosità, ricorda in gran parte l'acqua di mare. In realtà, questa gemma è una variante del berillo, come nel caso dello smeraldo, di cui parleremo più avanti.

Le miniere più importanti dove si trova sono quelle del Brasile, precisamente a Bahia, Espíritu Santo e Minas Gerais, sebbene gli esemplari più ricercati si possano trovare nel Monti Urali, situato in Russia. Numerosi sono anche i giacimenti di acquamarina in Italia, Sri Lanka, India e Stati Uniti, oltre che in diversi paesi africani come Kenya, Madagascar, Nigeria e Tanzania, tra gli altri.

alejandrita

La variante del crisoberillo nota come alessandrite o alessandrite È una delle pietre più curiose del pianeta per la sua proprietà più caratteristica: cambia colore a seconda dell'angolo da cui lo guardi.

Il suo peso può variare tra 3,5-4 g ed è cristallizzato in prismi rettangolari, semplici o modificati, nonché in cristalli laminati, il che fa sembrare che cambi colore a causa dei vividi riflessi prodotti da dette strutture cristallizzate.

Per presentare una maggiore quantità di riflessi, è scolpito cabochon, che è uno stile di taglio delle gemme in cui la pietra levigata viene lasciata in una forma arrotondata e con una punta convessa su una base piatta.

Questa pietra preziosa si trova in terre ganitiche come quelle di Minas Gerais (Brasile), i monti Urali (Russia), l'isola di Ceylon e gli Stati Uniti.

Amatista

Le ametiste si trovano all'interno di geodi, cioè la cavità di una roccia nelle cui pareti sono incorporati minerali di maggiore o minore cristallizzazione e proiettati verso l'interno.

Questa roccia è una varietà macrocristallina di quarzo di colore viola la cui intensità varia a seconda della quantità di ferro che contiene. Inoltre, alcune aree mostrano riflessi gialli e le punte possono essere più scure o degradarsi gradualmente fino a diventare incolori.

L'ametista è molto sensibile al calore, quindi quando viene riscaldato sopra i 300 ° C, cambia il suo colore in arancione, verde, giallo o marrone, a seconda della temperatura.

I principali giacimenti di ametista si trovano in Germania, Monti Urali (Russia), Zambia, Brasile, Dipartimento di Artigas (Brasile), Canada, India, Sri Lanka e Tunisia, Tra gli altri.

ambra

La gemma conosciuta come ambra, arabo o succino È una roccia dalla resina vegetale fossilizzata di conifere e angiosperme. Ha il capacità di galleggiare sull'acqua, da cui il nome, che deriva dall'arabo e significa letteralmente ciò che galleggia nel mare.

La fonte originale di ambra è la regione di Mar Baltico. Il pezzo più antico lavorato dall'essere umano risale a circa 30.000 anni fa ed è stato trovato ad Hannover (Germania). Ad oggi, si trova nella Solutrense della grotta di Altamira (Santillana del Mar, Cantabria, Spagna), così come in Francia, Lituania, Polonia, Lettonia, Messico, Repubblica Dominicana, Nicaragua e Colombia.

quarzo

Il quarzo è un minerale a base di silice. È lui minerale più comune della crosta terrestre, principalmente perché si trova in un gran numero di rocce metamorfiche, sedimentarie ed ignee.

Inoltre, è molto apprezzato da esoterismo dato il suo valore come amuleto o talismano per alcuni segni zodiacali come Ariete, Vergine o Capricorno.

L'ametista o il citrino, tra gli altri, sono alcune delle molte varietà di quarzo raccolte dalla gemmologia. Esiste una varietà molto apprezzata conosciuta come cristallo di rocca caratterizzato dall'essere totalmente trasparente e senza difetti di colore. Questa variante può essere trovata in Minas Gerais (Brasile).

Altre varianti di quarzo sono: quarzo bianco o latteo, quarzo fumé, quarzo rosa, quarzo blu, quarzo verde, agata, diaspro, quarzo marrone, calcedonio, crisoprasio ...

Diamante

Diamond è uno dei minerali più apprezzati nel mondo per le sue caratteristiche fisiche e ottiche, tutte notevoli. Ha una struttura cristallina estremamente rigida che, combinata con la sua elevata trasparenza, si traduce nell'aspetto chiaro e incolore della maggior parte dei diamanti naturali.

Poiché è visivamente molto simile al diamante, il zirconia cubica sintetica È stato il principale concorrente gemmologico del diamante dal 1976, grazie al suo basso costo e alla sua durata. È un materiale sintetizzato duro, esente da difetti ottici e solitamente incolore, con poche eccezioni. Non deve essere confuso con lo zircone, di cui parleremo più avanti.

I principali giacimenti di diamanti si trovano in India, Namibia, Brasile, Sierra Leone, Colombia, Venezuela, Perù, Messico, Stati Uniti, Ghana e Sud Africa.

Smeraldo

Lo smeraldo è un'altra varietà di berillo, un minerale che contiene cromo e vanadio. Nello specifico, lo smeraldo è verde e la sua durezza, secondo la scala di Mohs, varia tra 7,5-8, con un peso compreso tra 2,65-2,90 g.

Data la sua rarità, è uno dei minerali più apprezzati del pianeta. Il suo nome, di origine persiana, significa pietra verde e il suo colore ha dato il nome ad una variante del colore verde nota, appunto, come verde smeraldo.

C'è un deposito in Dipartimento di Boyacá (Colombia), più precisamente nei comuni di Muzo, Chivor, Otanche e Coscuez. Anche in Brasile, il deserto orientale di Egitto e lo Zambia può essere trovato, anche se in misura minore.

Fluorite

La fluorite è un minerale formato dalla combinazione di calcio e fluoro, motivo per cui è anche conosciuta come fluorite o fluoro. Il suo aspetto o aspetto macroscopico è cubico, ottaedrico o dodecaedrico romboidale e possiede la proprietà fisica di fluorescenza ai raggi ultravioletti.

Il suo colore, che va dal trasparente all'opaco, dipende dallo stato di purezza dell'esemplare in questione. In più occasioni, i pezzi cristallini hanno riflessi verdi o bluastri, specialmente se illuminati con luce fluorescente o nera.

I principali giacimenti mondiali di fluorite si trovano in Spagna, Inghilterra, Cina, Stati Uniti e Messico, di cui quest'ultimo esporta tra il 60 e il 75% della sua produzione totale. In Spagna, paese di grande importanza nella produzione di questo minerale, si trova principalmente in Asturie, in particolare nei termini di Ribadesella e Caravia.

Granato

Il granato è un minerale dello stesso colore che indica il nome, sebbene si possa trovare anche nei toni dell'arancio, del giallo o addirittura del nero. Appartiene alla famiglia dei silicati di alluminio uniti a ferro e ossido di magnesio, che gli conferiscono questo caratteristico colore rosso granato.

C'è una variante di questo minerale chiamato granato grossolano verde, meglio conosciuto con il nome commerciale: Tsavorite. È una delle tre varietà di granato caratterizzata dal suo colore verde intenso. Il suo nome come Tsavorita risale al 1974.

Questo minerale è curiosamente menzionato nel Bibbia sotto il nome di carbonchio. Il suo nome deriva dal latino granatum, termine che non si riferiva al colore, ma semplicemente significava grano.

Può essere trovato in grandi proporzioni in natura e, poiché ha un aspetto simile a quello di Rubino, Viene spesso utilizzato in gioielleria come sostituto di questo per ridurre i costi. Uno dei depositi più importanti è Putian, nella prefettura di Putian, nella provincia del Fujian, in Cina.

ematite

Ematite, nota anche come oligista, è un minerale composto da ossido ferrico che costituisce una fonte molto importante di ferro, poiché allo stato puro può contenere fino al 70% di questo metallo.

Il suo colore, a causa del suo alto contenuto di ferro, varia da metallico a sub-metallico, a seconda della luminosità, e si presenta come piccoli specchi. Tuttavia, esiste una variante chiamata ematite terrosa che attira l'attenzione per i suoi toni rossastri che macchiano la pelle al tatto.

La varietà di ematite terrosa si trova nella grotta di Altamira (Spagna) e nell'isola d'Elba (Italia), anche se senza dubbio il luogo più suggestivo è il Pianeta Marte, dove la NASA ha trovato resti di questa roccia in due luoghi: Medidiani Earth e Aram Chaos.

Giada

La roccia ornamentale conosciuta come giada Fin dall'antichità è stato un materiale utilizzato per realizzare utensili e suppellettili, motivo per cui nel tempo si è sviluppato un vero e proprio culto di questa roccia. Questo, a sua volta, ha reso gli oggetti realizzati con la giada considerati portafortuna.

Durante il periodo del culture preispaniche della Mesoamerica, comunità indigene come i Maya, i Toltechi, gli Aztechi o gli Olmechi, tra gli altri, lo usavano come simbolo di vita, fertilità e potere, ed era ancora più apprezzato dell'oro stesso.

Anticamente è stato ritrovato nella valle del Motagua, in Guatemala, precisamente nell'area della faglia del Motagua. Al momento, può essere trovato nel Valle del fiume Motagua (Guatemala), dove si trova uno dei giacimenti più ricchi del mondo, poiché lì si possono trovare diversi tipi di giada, come la giada arcobaleno e la giada nera con intarsi naturali di oro, platino e argento.

Kunzite

La kunzite, cuncite o spodumene è un minerale il cui nome deriva dal termine greco spodos, Significato cenere. Di solito si trova in depositi dove si trovano anche lepidoliti, quarzo, berillo e tormalina. Inoltre, ci sono due varietà di Kunzite: da un lato, il rosa kunzite e, dall'altro, il kunzite verdeConosciuto come hidenite.

Questo minerale è uno dei più apprezzati all'interno dell'esoterismo, un'area in cui simboleggia l'esternazione della gioia e della serenità sotto forma di emozioni e pensieri.

Ha un'elevata importanza economica poiché può essere utilizzato come fonte di litio e, a volte, è anche usata come pietra pregiata. Questo minerale è difficile da trovare; tuttavia, i più comuni sono quelli di Peterhead (Scozia), Killiney (Irlanda), Madagascar, Bikita (Zimbabwe), Brasile e varie parti degli USA.



Labradorite

Labradorite, noto anche come spettrolito È un minerale composto da sodio e calcio. Il suo nome è dovuto al fatto che il primo esemplare rinvenuto di questo minerale è stato rinvenuto nel penisola del labrador (Canada). In spagnolo è conosciuto con altri nomi come silicite, radauita, mauilite y carnatite.

Il suo altro nome, spettrolite, è dovuto all'iridescenza spettrale, nota come labrador, che caratterizza questo minerale. Questa proprietà significa che in ogni campione è possibile osservare una gamma di colori, che vanno dal blu al viola, passando per il giallo o l'arancione, tra le altre tonalità.

Oggi sono ancora presenti depositi notevoli nella penisola del Labrador (Canada) e nella penisola scandinava. Il suo utilizzo è principalmente la fabbricazione di ceramiche, materiali refrattari e smalti, sebbene sia solitamente utilizzato anche in gioielleria per la fabbricazione di collane.

Lapislazzuli

Il lapislazzuli è una gemma che attira l'attenzione per il suo caratteristico colore blu ed è una delle pietre semipreziose più apprezzate dal settore orafo fin dall'antichità.

Nel Medioevo, il lapislazzuli veniva utilizzato per il pigmento blu che fornisce, colorato blu oltremare, nell'arte o nel settore tessile per tingere i tessuti. Durante il Rinascimento europeo, era molto richiesto da grandi pittori come Leonardo da Vinci o Albrecht Dürer, tra gli altri.

Ci sono diversi depositi in tutto il mondo in cui è possibile trovare questa pietra. Uno di questi si trova nelle montagne occidentali dell'Hindukush in Afghanistan, così come in Germania, Angola, Cile, Stati Uniti, Pakistan, Lago Baikal (Russia) e il deposito cileno Flor de los Andes.

Malachite

La malachite è un minerale composto da quasi a 60% di rame. Come il lapislazzuli, in passato era usato come colorante; oggi, invece, il suo utilizzo è limitato ai gioielli.

La malachite è stata utilizzata anche nelle Belle Arti, come si può vedere nel Cattedrale di Sant'Isacco, a San Pietroburgo (Russia), le cui colonne sono ricoperte da lastre di malachite, da qui il suo colore verde.

Attualmente, la malachite può essere trovata in vari depositi in Colombia, Congo (Zaire), Sud Africa settentrionale, Zimbabwe, Namibia, Ungheria, Stati Uniti e Russia.

Occhio di trigre

L'occhio di tigre è il risultato di una miscela di diversi minerali, tutti provenienti colori marroni e giallastro. La sua base principale è il quarzo, ma contiene anche limonite e riebeckite.

Questa pietra semipreziosa ha altre varianti, considerate come le sue “cugine sorelle”: l'occhio di gatto e l'occhio di falco. Tutti sono usati principalmente in gioielleria e come componente in opere artistiche.

Esistono diverse credenze sull'occhio della tigre, tra cui che una collana o un braccialetto realizzato con questo materiale protegge dal malocchio, dalla stregoneria, dagli spiriti e dalle malattie, tra gli altri, specialmente nelle religioni del mondo come il Buddismo, Islam, Induismo.

Il deposito principale nel mondo è in Sudafrica, in particolare nella città di Kimberley. Anche in Australia Questo minerale si trova in Occidente, Birmania, India, Brasile e Stati Uniti.

pirita

La pirite è un minerale composto da zolfo (53,48%) e ferro (46,52%) e ha una consistenza solida. Il suo nome deriva dal termine greco Pyr, Significato fuoco, perché quando sfrega contro altri materiali emette scintille.

A causa della sua grande somiglianza con l'oro, gli vengono comunemente dati altri nomi come l'oro degli sciocchi, l'oro dei poveri u orpello.

Dato il suo alto contenuto di zolfo, la pirite è ampiamente utilizzata per la produzione di acido solforico mediante tostatura della pirite.

Alcune delle più importanti riserve di pirite si trovano in Spagna, in particolare nel fiume Tinto (Huelva), i cui giacimenti sono stati sfruttati da più di 30 secoli. Altre città spagnole sono: Cartagena (Murcia), Santander e La Rioja.

rubino

Il rubino è uno dei diamanti più richiesti nel settore della gioielleria, principalmente per la bellezza del suo colore rosa-rossastro derivante da un mescolare tra ferro e cromo. Il suo nome, infatti, deriva dal termine ruber, Significato rosso In latino.

Ruby può essere trovato in un gran numero di depositi in tutto il mondo. Così, quelli di Birmania, Sri Lanka, Madagascar, Thailandia, Brasile, Colombia, Russia, Cina, Sud Africa, Australia, Groenlandia, penisola malese e Tanzania, tra gli altri.

Topazio

Il topazio è un minerale spesso usato come pietra preziosa con una durezza di 8 sulla scala di Mohs. Tuttavia, si frattura molto facilmente, rendendo difficile il lavoro.

De origine magmatica, si trova incorporato in pegmatiti e graniti, nonché in cavità di riolite e vene di quarzo. I suoi cristalli sono generalmente grandi, con dimensioni di circa 80 x 60 x 60 cm.

I principali depositi di topazio si trovano nella Repubblica Ceca, Brasile, Sassonia, Norvegia, Svezia, Giappone, Messico, Sri Lanka, Birmania, Pakistan e Stati Uniti.

Turchese

La caratteristica che più attira l'attenzione degli amatori di gemmologia di tutto il mondo è il suo colore blu verdastro, noto come turchese per via di questo minerale. È un minerale raro, che gli conferisce un alto valore.

Per migliaia di anni, è stata apprezzata come pietra preziosa e ornamentale principalmente per il suo colore unico. È anche un minerale molto fragile, anche nelle sue versioni migliori.

Come accennato in precedenza, è un minerale raro e secondario. Per questo motivo, di solito si trova in regioni desertiche. La maggior parte delle estrazioni di turchese viene eseguita a mano, con poca meccanizzazione o direttamente senza alcuno strumento ausiliario.

Negli Stati Uniti, può essere trovato come sottoprodotto dell'estrazione del rame, sebbene i giacimenti principali si trovino in Spagna, più precisamente a Valdeflorez, El Trasquillón e Logrosán (Cáceres), così come a Cardeña (Córdoba) e Mazarrón (Murcia).

tormalina

La tormalina è un minerale che ha acquisito nel tempo vari nomi dai mineralogisti, come ad esempio elabora, dravita, tsilasite, Uvita, rubellite, ecc.

Questa gemma ha già attirato l'attenzione del filosofo Teofrasto 2.300 anni fa, che l'ha chiamata lingurione e considerava che aveva la proprietà di attirare paglia, cenere o trucioli, tra gli altri, quando riscaldato, il che ne rivelava proprietà piroelettriche.

Uno dei più grandi fan della tormalina era l'imperatrice cinese Cixí o Tzishí, che governò dal 1860 al 1908. La sua passione per questo minerale era tale che ora riposa su un cuscino di tormalina.

Il colore della tormalina è molto variabile, quindi si può trovare in nero o meglio rosa, in quest'ultimo caso considerato come un fascino d'amore. I neri sono abbondanti ad ovest della penisola iberica. C'è una variante verde che può essere trovata a Brumado, Bahia (Brasile). Altri depositi sono quelli di NY e Lastovietky (Repubblica Ceca).

Unakita

Unakite è un tipo di granito alterato costituito da epidoto verde, quarzo incolore e ortoclasio rosa. Il suo deposito principale si trova nel Gamma di Unaka (North Carolina, USA), da cui prende il nome.

Quando la sua qualità è molto alta, può essere considerata una pietra preziosa. Il suo utilizzo più comune è per la produzione di articoli di gioielleria, come cabochon, perline e pezzi lapidari a forma di sfera, uovo, ecc.

Può essere trovato in massi di accatastamento glaciale e ciottoli sulle rive del Lago Superiore, che costituisce uno dei Grandi Laghi del Nord America. Inoltre, si può trovare anche in Sierra Leone, Brasile, Cina e Sud Africa.

Zafiro

Lo zaffiro è una delle gemme più importanti del pianeta e una delle prime nella lista delle più belle insieme a diamante, smeraldo e rubino. Anche conosciuto come ultraleggeroDi solito si trova in depositi ricchi di ematite, bauxite e rutilo.

Il suo colore blu è dovuto al fatto che la sua composizione include alluminio, titanio y ferro. Tuttavia, può essere trovato in una moltitudine di sfumature che vanno dal rosso al giallo.

I principali giacimenti di zaffiro si trovano in Africa e Sud America, quest'ultimo ritrovato di recente. In Siam e Sri Lanka si può trovare anche associato ai rubini, così come nel Kashmir (India) e nel Queensland centrale (Australia).

Zircone

Zircone, anche scritto zircone, è un minerale di colore variabile, quindi ne esistono diverse varianti, come hiacinta, un tipo di zircone giallastro che può essere trovato in India.

La caratteristica principale dello zircone è che è il minerale più antico conosciuto sulla Terra e uno dei più abbondanti nella crosta terrestre. La sua formazione è avvenuta dalla cristallizzazione di rocce magmatiche come il granito o alcune rocce alcaline come la sienite.

Gli zirconi sono spesso usati per la produzione di gioielli. Il suo deposito principale è in Cambogia, vicino al confine con il Vietnam, sebbene ci siano anche altri produttori distribuiti tra Sri Lanka, Thailandia, Australia, Stati Uniti, Sud Africa e Francia, tra gli altri.

Questo articolo è stato condiviso 470 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: