Parigi è la capitale della Francia e una delle città più popolari per viaggiare per i turisti di tutto il mondo. Qui troverai una guida turistica completa in spagnolo con gli elementi essenziali per il tuo viaggio: alloggi, ristoranti, quartieri, principali luoghi turistici e molto altro.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Panoramica

Parigi, la capitale della Francia, è la città con il maggior numero di abitanti del paese. Attraversato dal Fiume Senna, ha una posizione privilegiata nel nord della Francia. La sua parte più antica è composta da due isole: Île Saint-Louis e Ile de la Cité.



È conosciuta con il soprannome di "Città della luce" (in francese, Ville lumière) per la sua fama di centro per le arti e l'istruzione nel continente europeo, e anche per essere stato uno dei primi ad avere un'ampia illuminazione urbana.

Le cifre del turismo all'anno a Parigi sono costantemente tra i più alti, insieme alle principali capitali mondiali come Londra o NY. La media annua dei visitatori stranieri è di 15,5 milioni.

La stragrande maggioranza dei turisti proviene dall'Europa, in particolare dal Regno Unito, seguita da americani, tedeschi e italiani. D'altra parte, anche gli asiatici scelgono Parigi come meta delle loro vacanze, in particolare i turisti giapponesi e cinesi.

Inoltre, da settembre 2014 gli hotel di Parigi applicano una tariffa tassa di soggiorno di € 2 per persona e notte. È destinato a finanziare la rete di trasporto metropolitano della città.

Quartieri principali

Parigi è divisa in un totale di 20 distretti municipali o distretti. Il numero di ogni circoscrizione è indicato con le ultime due cifre dei codici postali della città e solitamente sono scritti con numeri romani, cioè da I a XX.

Nel dintorni Consigliamo di visitare il Palazzo di Versailles, il Castello di Fontainebleu, il Mont Saint-Michel, il Castello di Cheverny o il piccolo villaggio di Trouville-sur-Mer.

Tuttavia, ci sono una serie di quartieri di particolare importanza e interesse per i turisti stranieri. Questi sono:

Barrio Latino

Il suo nome deve la sua origine al Medioevo, quando era la zona in cui si parlava esclusivamente il latino. È una delle principali zone della vita notturna. Qui ci sono il Palazzo e i Giardini del Lussemburgo e la famosa libreria Shakespeare e compagnia.

Montparnasse

Qui ci sono le famose Catacombe di Parigi, il cimitero di Montparnasse e la Torre di Montparnasse. È soprattutto una zona residenziale e commerciale. Si trova sulla riva sinistra della Senna, precisamente tra Boulevard de Montparnasse e Boulevard Raspail.

È una zona nota per i suoi bar e caffè, nonché per l'elevato numero di ristoranti specializzati in cucina bretone.

Montmartre

È uno dei quartieri più culturali di Parigi, con il Sacro Cuore e il Moulin Rouge, tra gli altri, come le principali attrazioni turistiche.

La Basilica del Sacro Cuore è un altro dei punti cardine da non perdere nel tuo itinerario. In francese chiamata Basilica del Sacro Cuore, è uno dei templi religiosi più importanti in Francia. È dedicata al Sacro Cuore di Gesù. La sua architettura è ispirata sia allo stile bizantino che a quello romano.

Island City

Qui ebbe luogo la fondazione ufficiale di Parigi come città. Questo quartiere ospita importanti attrazioni come la Cattedrale di Notre Dame, Le Conciergerie e Sainte Chapelle, nonché i principali ristoranti e caffè.

Trocadero

È il luogo che ospita l'inconfondibile Torre Eiffel e il giardino Champ de Mars, da cui si possono scattare le migliori foto della torre. È il più grande spazio urbano della città.

I Giardini del Trocadero sono uno dei luoghi più frequentati dai turisti. Il suo stile inglese composto da diverse specie di alberi (tra cui faggi e castagni), oltre agli ottimi panorami che si possono godere da essi, ne fanno un luogo ideale dove sostare e riprendere le forze.

Butte aux Cailles

Se quello che vuoi è conoscere il lato più alternativo e bohémien di Parigi, il quartiere di Butte Aux Cailles è pieno di artisti di strada, giovani di stile pantaloni a vita bassa e, in generale, un'aria vintage. Le strade consigliate sono: Rue Daviel, Rue des Cinq Diamants e Place Paul Verlainn.

Gastronomia

A Parigi, in quanto capitale francese, puoi trovare una vasta gamma di prodotti gastronomici, sia locali che importati da ciascuna delle sue regioni.

I principali cibi tipici della Francia sono:

  • Duck Confit: carne di anatra mista ad aglio e sale. Si assume dopo averlo lasciato riposare in frigorifero per 36 ore.
  • Galletto al vino: pollo accompagnato da verdure varie, alloro e vino.
  • Ratatouille: verdure varie fritte e servite nello stesso piatto.
  • Quenelle: pasta di semola mista a latte, uova e farina, accompagnata da carne di vitello o pollame. Servito con besciamella.

Per gli amanti di formaggio, La Francia ha una varietà pressoché infinita di formaggi: camembert, roquefort, brie, vieux boulogne ... Questi sono solo alcuni dei più importanti, ma senza dubbio a Parigi se ne possono assaggiare quanti ne si vuole.

D'altra parte, la pasticceria è un'altra delle specialità del cucina francese. Il crepes Sono probabilmente il dolce più conosciuto a livello internazionale, ma nella città della luce troverai anche altre prelibatezze come:

  • Macarons- Biscotti multicolori e multi-sapore a base di albume, mandorle tritate e zucchero.
  • Tarte tatin: torta di mele in cui i pezzi vengono caramellati con zucchero e burro.
  • Financiers: pan di spagna che di solito vengono presi per accompagnare il tè.
  • Pain d'épices: È una versione simile al pan di zenzero in cui vengono aggiunti una grande quantità di miele e spezie, soprattutto anice e zenzero.

Se vuoi assaggiare i loro tipici pani o pasticcini, sappi che in tutta la città ci sono più di 350.000 panifici e pasticcerie. I più famosi sono quelli menzionati di seguito: Laduree, famosa per i suoi macarons; Pierre Hermé o La Pàtisserie des Rèves, la cui specialità sono le torte saint Honoré o Paris Brest.

Dove dormire

Trovare un alloggio a Parigi è un compito semplice se pianifichi in anticipo. Le opzioni sono varie, anche se in generale si consiglia di soggiornare in hotel. Tuttavia, ci sono altre opzioni low cost altamente consigliato soprattutto se viaggi in famiglia.

Gli hotel più economici si trovano intorno al Aeroporto Charles De Gaulle, situato a 25 km a nord est di Parigi. La maggior parte di loro sono molto ben collegate al centro, sia in metro che in taxi. In questa zona il prezzo della camera si aggira sui 33 euro a notte.

Se quello che cerchi è una zona più centrale, la zona di Champs Elysees È altamente raccomandato e dispone di diversi hotel e aparthotel, sia di categoria standard che di lusso. In questa zona i prezzi sono leggermente più alti, con una media di 45 € / notte in camera doppia.

La maggior parte degli hotel situati nel centro di Parigi hanno un ristorante e una caffetteria e sono molto ben collegati alle principali attrazioni turistiche della città sia tramite autobus che metropolitana. La colazione e la cena sono generalmente a buffet.

Ce ne sono anche diversi rifugi che hanno ottime opinioni da parte degli utenti che sono stati lì in precedenza. Regent's Hostel, Ostello perfetto o Le 3 anatre ne sono buoni esempi. Con un prezzo medio di circa 23 euro a notte, sono un'opzione ideale per i giovani.

Dove mangiare

Parigi è una città ideale per il turismo gastronomico. Tuttavia, tieni presente che ci sono tre tipi di ristoranti nella capitale francese a seconda del tipo di cibo che vuoi assaggiare:

  • brasserie: Servono pasti non elaborati come nei ristoranti. Di solito sono aperti 24 ore al giorno.
  • caffè: ideale per fermarsi e prendere un caffè, un tè o uno spuntino.
  • pub: sono piccoli ristoranti dall'atmosfera familiare. Hanno un menu del giorno, che è scritto su una lavagna o un poster all'ingresso dei locali. I prezzi sono più economici (da € 11).
  • Ristoranti tradizionali: specializzato nel servire piatti tipici della Francia, compresi i cibi tradizionali di altre regioni francesi. I prezzi si aggirano in media intorno ai 25-50 €.

Le brasserie più popolari sono Labbro, Tilsitt y Pente Dolceu. Il vantaggio principale di ognuno di loro è che si trovano in zone molto centrali: il quartiere di Saint Germain, gli Champs-Elysées e la zona vicino alla Chiesa del Sacro Cuore.

Per quanto riguarda i ristoranti tradizionali, in Cordonnerie Troverete cibo molto vario e un'attenzione impeccabile, con prezzi abbastanza convenienti (tra i 19 ei 25 euro a persona). Nel Goumard Sono specialisti in aragosta bretone e ostriche con carpaccio se ti piacciono i frutti di mare.



Vita notturna

L'offerta di divertimento e vita notturna è una delle più varie in Europa e si adatta a tutti i gusti. I principali pub, caffè e discoteche sono distribuiti tra i quartieri più importanti.

Nel vicinato Saint GermainIn particolare su Boulevard Saint Germain, puoi trovare i locali più moderni. È una buona occasione per mescolarsi con i parigini.

Se quello che cerchi sono luoghi per un pubblico più giovane, allora ti consigliamo di muoverti tra il Marais e la Bastiglia, soprattutto nella zona del Rue de Roquette. All'Opera e al Palais Royal, i locali di solito chiudono nelle prime ore del mattino.

La zona più chic per uscire si trova sugli Champs Elysées e sul Trocadero, con locali VIP rivolti a persone più selezionate.

Nella zona di Montmartre invece si può trovare un'atmosfera più liberale e alternativa, con un'ampia offerta di spettacoli da cabaret focalizzato su un pubblico adulto.

Come muoversi

Ci sono molte opzioni disponibili per spostarsi nella capitale francese. Lui Metro Di solito è l'opzione preferita sia per i turisti che per i parigini, poiché è il modo più veloce e comodo. Gli orari vanno dalle 5:30 all'1: 00 dal lunedì al giovedì e fino alle 2:00 il venerdì e il sabato.

Da autobus, Parigi ha più di 60 linee diurne e altre 40 di notte. Uno dei suoi principali vantaggi è che puoi vedere il paesaggio urbano mentre ci spostiamo verso la nostra destinazione. Molte linee attraversano la città vecchia o le banchine della Senna.

L'orario degli autobus varia a seconda della linea, anche se generalmente va dalle 7:00 alle 20:30. Tuttavia, i principali potrebbero essere disponibili fino alle ore 00:30. Vengono chiamati gli autobus notturni Noctilien e operano dalle 00:30 alle 7:00 del mattino.

Anche Parigi ne ha diversi autobus turistici gestito da diverse società. Uno dei più noti è Parigi OpenTour, giallo e blu. Il vantaggio principale è che puoi salire e scendere tutte le volte che vuoi mentre il biglietto è valido. Il prezzo per un giorno per gli adulti è di 32 € e per due giorni 36 €.

Un'altra opzione altamente consigliata è spostarsi in bicicletta. La pista ciclabile di Parigi copre 300 chilometri. Puoi goderti la capitale della Francia viaggiando con una bicicletta a noleggio. Molte società di noleggio offrono la possibilità di assumere una guida privata.

RER (Réseau Express Regionale) È il nome della rete ferroviaria regionale, che in molti casi integra alcuni percorsi della metropolitana attraverso il centro città. Si consiglia di viaggiare in RER verso punti come Disneyland, Versailles o l'aeroporto Charles De Gaulle.

A seconda della durata della tua visita, potresti essere interessato ad ottenere un Tessera Paris Visite, che consente l'uso illimitato dei trasporti pubblici a Parigi. È disponibile per periodi di 1, 2, 3 o 5 giorni da un prezzo di € 11,15 (varia in base alla zona).

Cosa vedere e cosa fare

Se il tuo soggiorno a Parigi sarà uno solo fine settimana (2-3 giorni), i punti da non perdere nel vostro itinerario sono quelli che si trovano nel cuore della città e offrono allo stesso tempo l'opportunità di fare turismo storico:

  • Museo del Louvre
  • Catacombe di Parigi
  • Moulin Rouge
  • Torre Eiffel e Champ de Mars
  • Arc de Triomphe
  • Champs Elysees

Quando la visita supera i 4 giorni (viaggi di 5, 6 e 7 giorni), la gamma di possibilità si amplia e avremo più opzioni per conoscere non solo il centro, ma i dintorni della città. Versalles Si trova a quasi 1 ora da Parigi in RER ed è una delle visite più consigliate, soprattutto in primavera ed estate.

Per quelle famiglie che viaggiano con bambini piccoli, Disneyland di Parigi È il luogo ideale per tutti voi per sfruttare al meglio il viaggio. La cosa buona è che si trova a 30 km da Parigi, quindi è possibile combinare il turismo urbano e godersi questo parco a tema se il tuo viaggio durerà almeno una settimana.

Conosciuta anche come "la città dell'amore", Parigi è una destinazione ideale per viaggiare in coppia. Uno dei punti chiave è il famoso ponte lucchetti, noto come Ponte delle Arti o Passerella Léopold Sédar Senghor, di fronte al Museo D'Orsay, dove migliaia di sposi hanno già suggellato il loro amore. Un'altra possibilità è fare una romantica gita in barca sulla Senna.

Gli appassionati di shopping possono godersi l'impressionante Galeries Lafayette Haussmann, la più grande area commerciale del mondo occidentale e il principale centro commerciale d'Europa. Gran parte della clientela che riceve è costituita da turisti cinesi, seguiti da americani e giapponesi.

Buon gusto francese o competenze È una delle caratteristiche principali dei prodotti che si possono trovare in questa vasta area commerciale. Il lusso, soprattutto nei reparti di profumeria e accessori, è quello che troverai. Vale la pena visitarla a Natale, quando si accendono le luci e al centro della galleria viene piantato un albero gigante, la cui altezza arriva fino all'ultimo piano.

Sicurezza

Molti sono stati attacchi terroristici che la capitale francese ha sofferto nel secolo scorso. Una delle peggiori tragedie vissute dai parigini si è verificata negli uffici del seminario Charlie Hebdo il 7 gennaio 2015.

Dodici persone e undici feriti sono state il risultato di questo massacro in cui gli aggressori sono stati identificati come membri del gruppo terroristico Al-Qaeda. Dopo la catastrofe, persone da tutto il mondo si sono unite alla causa sui social network e su altri media con la frase Je suis Charlie ("Io sono Charlie").

Un altro attacco è avvenuto nel novembre 2015, questa volta nel sobborgo di Saint-Denis, per mano di diversi attentatori suicidi. Gli attacchi sono stati successivamente rivendicati dall'organizzazione jihadista Stato Islamico.

Tutto questo, oltre all'attentato di Nizza del 14 luglio 2016 o quello avvenuto in Belgio il 22 marzo 2016, ha fatto sì che il livello di sicurezza dei cittadini a Parigi a rischio di un altro possibile attacco.

Il livello più alto del piano è attualmente in vigore Vigipirate della sicurezza nazionale in tutta la regione dell'Île-de-France (Parigi). Ciò implica massima protezione e misure di sicurezza eccezionali nei principali luoghi pubblici.

Per tutti questi motivi, puoi continuare a viaggiare a Parigi senza alcun tipo di restrizione e la situazione che troverai in città sarà assolutamente normale.

Quando viaggiare

Come nella maggior parte dei paesi europei, i mesi migliori per visitare Parigi sono Giugno, luglio e agosto. In questo periodo dell'anno il clima è più tollerabile, con una media di 25 ° C e giornate soleggiate.

Devi sapere che sono i mesi più costosi per essere in alta stagione, così come i periodi dell'anno in cui la maggiore concentrazione di turisti e, quindi, ci saranno più code alle principali attrazioni turistiche. Pertanto, ti consigliamo di prenotare i biglietti per le Catacombe o la Torre Eiffel con almeno un mese di anticipo.

Tuttavia, se preferisci goderti le sue diverse attrazioni turistiche senza stress o grandi folle, l'autunno e la primavera sono le stagioni ideali, soprattutto in ottobre-novembre e aprile-maggio.

Se hai intenzione di visitare Parigi a NataleEcco alcuni suggerimenti utili per rendere il tuo viaggio un successo:

  • Cerca in anticipo un pacchetto volo + hotel promozionale; in questo modo il volo potrebbe essere più economico.
  • Ci sono tour per vedere le luci di Natale nelle strade principali di Parigi. È un'ottima opzione per evitare grandi folle nelle ore di punta.
  • Puoi mangiare a buon mercato in uno dei Mercatini di Natale all'aperto che costeggiano gli Champs Elysees.
  • Se decidi di pattinare sul ghiaccio e vai con i bambini, cerca una delle piste dove è consentito l'accesso gratuito per i più piccoli.
  • Non dimenticare che molti ristoranti sono chiusi sia il 25 dicembre che il 1 gennaio (Capodanno), quindi prenota in tempo se non vuoi restare senza programma.

Da parte sua, viaggiando estate Ha il vantaggio che puoi camminare e camminare per spostarti da un punto all'altro della città senza spendere soldi per i trasporti, il che ti aiuterà a ridurre il budget per il tuo viaggio.

Questo articolo è stato condiviso 219 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: