Vienna , capitale dell'Austria, è una città molto ricca di patrimonio storico e culturale essendo uno dei più antichi del continente europeo. Questa città ha un fascino speciale poiché le sue strade mescolano lo storico con il moderno, oltre ad avere vari spazi culturali e una gastronomia influenzata dal mix di culture che ha la destinazione.

Come arrivare

Per viaggiare a Vienna è consigliabile trasportare noi stessi in aereo o in treno. Se abbiamo tempo o stiamo visitando altre città in Europa, è meglio viaggiare in treno. Anche all'interno di Vienna questa è anche la migliore opzione di trasporto.

Come muoversi in città

A Vienna potremo mobilitarci treno, lo stesso che ha più di trenta linee oltre ad essere un trasporto comodo e veloce; nel Metro, chiamata anche U-Bahn e con la quale possiamo visitare tutte le attrazioni turistiche della città, e, in autobus, le uniche che possono salvarci la vita di notte dato che il treno e il tram non hanno orari notturni. Se abbiamo bisogno di un mezzo di trasporto più veloce possiamo utilizzare i servizi di a taxi, sebbene i prezzi siano generalmente alti.

Clima

Il periodo migliore per recarsi a Vienna è d'estate dove ha una temperatura media di 20 gradi centigradi, mentre se viaggiamo in inverno troveremo una temperatura media di zero gradi che a volte scende anche sotto i cinque gradi.

feste

Se stiamo cercando una destinazione con una vasta gamma di eventi culturali, concerti e balli di gala, Vienna è la città ideale. Per i temi classici possiamo partecipare al “Ballo dell'Opera Viennese” a novembre, mentre per la musica moderna possiamo partecipare al Donauinselfest a giugno.

Cosa guardare

Tra le principali attrazioni turistiche di Vienna abbiamo: Parlamento austriaco, costruito alla fine del XIX secolo e in possesso di uno stile classico che lo rende uno degli edifici più notevoli della città; Palazzo del BelvedereSebbene oggi sia un museo, questo palazzo è stato in passato la residenza del principe Eugenio di Savoia; Biblioteca nazionale austriaca, considerata una delle biblioteche più storiche del mondo, questo edificio fu costruito nel XVIII secolo dall'imperatore Carlo VI e dal Chiesa di San Carlos de Borromeo, costruito per essere stato una promessa dell'imperatore Carlo VI al popolo di Vienna.

Altri punti di interesse a Vienna che dobbiamo includere nel nostro itinerario sono: Museo Leopoldo, la Palazzo della Secessione, la Parco e Torre del Danubio e il Municipio di Vienna.

Capodanno a Vienna

Sebbene Vienna abbia diversi festival e concerti organizzati per suonare nel nuovo anno, se stiamo viaggiando per questa città in quel periodo dell'anno, si consiglia di partecipare al Concerto di Capodanno della Filarmonica di Vienna.