L'inno nazionale degli Stati Uniti d'America, il cui nome è Lo stendardo stellato, è uno dei simboli più rappresentativi del Paese. In questo articolo vi raccontiamo la sua storia e il suo significato. Inoltre, ti mostriamo alcune delle versioni più eccezionali.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

L'inno degli Stati Uniti in spagnolo e inglese

Storia

Viene chiamato l'inno americano Lo stendardo stellato, che in spagnolo si traduce come La bandiera piena di stelle. L'autore della sua lettera era l'avvocato Francis Scott Key, che la scrisse nel 1814.



Quest'uomo andò a Baltimora, nel Maryland, durante la guerra del 1812, in cui gli Stati Uniti combattevano il Regno Unito. Qui fu fatto prigioniero e rinchiuso in una nave, da dove assistette al bombardamento britannico di Fort McHenry.

La mattina, all'alba, Francis Scott Key ha visto il Bandiera degli Stati Uniti salutando il forte, che lo ha commosso e lo ha ispirato a scrivere la poesia che sarebbe finita per essere l'inno del paese.

La melodia della canzone non era originale, ma è stata presa da una canzone popolare inglese chiamata Ad Anacreon in Heav'ndal musicista John Stafford Smith.

La versione spagnola ufficiale è attribuita alla compositrice peruviana Clotilde Arias, che ha adattato i testi nel 1945.

Nel corso degli anni, la canzone è diventata popolare ed è stata ripresa dall'esercito e dalla marina degli Stati Uniti. Successivamente, il 3 marzo 1931, il Congresso degli Stati Uniti lo accettò come inno ufficiale.

Secondo la legge statunitense 36/301, durante l'inno, le persone devono stare con la mano destra sul petto. Se indossi un berretto o un cappello, devi toglierlo e tenerlo con la mano sinistra. Allo stesso modo, le auto devono essere fermate e i membri delle forze armate e i veterani possono farlo saluto militare.

Testi in inglese e spagnolo

In inglese, questo è il file lettera completa dell'inno ufficiale americano. Sebbene sia composto da quattro strofe, normalmente viene cantata solo la prima.

Oh, dimmi, puoi vedere dalla prima luce dell'alba
Cosa c'è di così orgoglioso che abbiamo salutato l'ultimo splendore del crepuscolo?
Le cui larghe strisce e stelle luminose durante la pericolosa battaglia,
Sopra i bastioni che guardavamo scorrevano così galantemente?
E il bagliore rosso dei razzi, le bombe che esplodono in aria,
Ho fornito prove per tutta la notte che la nostra bandiera era ancora lì.
Oh, diciamo che quello striscione stellato sventola ancora
Sulla terra dei liberi e la casa dei coraggiosi?

Sulla riva, debolmente visto attraverso le nebbie degli abissi,
Dove riposa in un silenzio spaventoso l'ospite altero del nemico,
Cos'è ciò che la brezza, sopra l'imponente ripido,
Mentre soffia in modo appropriato, metà nasconde, metà rivela?
Ora cattura il bagliore del primo raggio del mattino,
Nella piena gloria ora si riflette nel flusso:
È lo stendardo ricoperto di stelle! Oh a lungo possa ondeggiare
La terra dei liberi e la casa dei coraggiosi.

E dov'è quella band che ha giustamente giurato
Che il caos della guerra e la confusione della battaglia,
Una casa e un paese non dovrebbero più lasciarci!
Il loro sangue ha lavato via l'inquinamento dei loro passi ripugnanti.
Nessun rifugio potrebbe salvare il mercenario e lo schiavo '
Dal terrore della fuga e dall'oscurità della tomba:
E lo stendardo stellato nell'onda del trionfo
La terra dei liberi e la casa dei coraggiosi.

Oh! così sia sempre, quando gli uomini liberi staranno in piedi
Tra la loro casa amata e la desolazione della guerra!
Benedetta dalla vittoria e dalla pace, possa il cielo salvato la terra
Loda il potere che ci ha fatto e preservato una nazione.
Quindi conquistare dobbiamo, quando la nostra causa è giusta,
E questo è il nostro motto: "In Dio è la nostra fiducia".
E lo stendardo ricoperto di stelle in trionfo sventolerà
La terra dei liberi e la casa dei coraggiosi.

In questo video possiamo sentirlo interpretato dalla cantante Beyoncé durante l'inaugurazione presidenziale di Barack Obama nel 2013:



Inoltre, questa è la prima strofa della versione ufficiale in español, una traduzione adattata da Clotilde Arias in cui viene catturato l'intero significato di questa importante canzone:

Vedi, riesci a vedere nella luce sottile ciò che è stato sollevato quando il Sole è calato?
E le sue strisce e le sue stelle nella dura lotta, ondeggiava su un forte baluardo galante!
E quando la bomba ha lanciato la sua esplosione rossastra, di notte sembrava che lo striscione fosse lì.
Lo stendardo stellato fluttua felice nella terra del valore, in un paese libero?

Banner è una parola usata principalmente in America Latina per riferirsi al termine bandiera.

Tuttavia, ci sono versioni più estese in cui i testi sono stati tradotti in modo più letterale. Di seguito, hai i testi e un video in cui puoi ascoltarne uno:

Oh dimmi, riesci a vedere, con le prime luci dell'alba,
Ciò che salutiamo con tanto orgoglio nell'ultimo barlume del crepuscolo,
Le cui larghe strisce e stelle luminose, attraverso oscure lotte,
Che abbiamo osservato sui muri, salutare galantemente.
E il bagliore rosso dei razzi, bombe che esplodono nell'aria,
Di notte hanno dimostrato che la nostra bandiera era ancora lì.
Oh dimmi, continua a sventolare la bandiera stellata
Nella terra dei liberi e nella patria dei coraggiosi.

Sulla riva, appena visibile nella nebbia marina,
Mentre l'arrogante orda del nemico riposa in pauroso silenzio
Cos'è che la brezza, sulle vette più alte,
Capricciosamente si increspa, metà nascosto, metà visibile?
Ora cattura il bagliore del primo raggio del mattino,
In piena gloria riflessa ora brilla nel flusso:
È la bandiera stellata! Oh lascialo volare a lungo
Sulla terra dei liberi e sulla casa dei coraggiosi!

E dov'è quella striscia a cui hanno giurato così ostentatamente
Possano le devastazioni della guerra e la confusione della battaglia
Una casa e un paese non dovrebbero più lasciarci?
Il suo sangue ha ripulito la contaminazione dai suoi passi sporchi.
Nessun rifugio potrebbe salvare mercenari e schiavi
Dal terrore della fuga, o dalla tristezza della tomba:
E sventola la bandiera stellata e trionfante
Sulla terra dei liberi e sulla dimora dei potenti.

Oh, possa essere sempre così quando sorgono uomini liberi
In mezzo alle loro amate case e alla desolazione della guerra!
Benedetta nella vittoria e nella pace, possa la terra salvata dal cielo
Lodate il potere che ha raggiunto e che ci ha preservati come nazione.
Allora dobbiamo vincere quando la nostra causa è giusta
E questo è il nostro motto: "In Dio è la nostra fiducia".
E sventolerà la bandiera stellata trionfante
Sulla terra dei liberi e la casa dei coraggiosi!

Allo stesso modo, nel 2006 è stato effettuato un nuovo adattamento da immigrati latinoamericani presenti nel paese che riceve il nome di Il nostro inno.

Cantanti in primo piano

L'inno degli Stati Uniti viene solitamente eseguito in occasione di grandi eventi nel paese, comprese le principali competizioni sportive. Uno dei più famosi è il Super Bowl, la partita finale del campionato di football americano. Alcuni degli interpreti più rilevanti in questo evento sono stati:

  • Whitney Houston (1991)
  • Mariah Carey (2002)
  • Beyoncé (2004)
  • Lady Gaga (2016)

Altri famosi cantanti che hanno mai cantato l'inno sono stati Justin Bieber in una competizione di boxe rilevante a Las Vegas, Marc Anthony alla Convention Nazionale Democratica del 2012, Demi Lovato a un torneo di baseball e Ariana Grande a una partita di campionato. Football americano.

Una versione strumentale passata alla storia invece è stata quella del cantante rock Jimi Hendrix, che al festival musicale di Woodstock del 1969 eseguì l'inno alla chitarra elettrica in segno di protesta contro la guerra del Vietnam:

https://www.youtube.com/watch?v=MwIymq0iTsw

Questo articolo è stato condiviso 142 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: