La religione è stato legato fin dall'antichità a cosa sacro e divino, essendo parte di vita spirituale e la moralità di un numero incalcolabile di esseri umani nel mondo. All'interno del religioni nel mondo, abbiamo trovato l'Islam, religione monoteista che basa le sue convinzioni sul libro sacro del Corano; ha Allah come l'unico Dio; e, a Muhammad come suo unico messaggero.

I seguaci dell'Islam sono chiamati Musulmani e lo predicano Maometto È l'ultimo profeta che Dio ha mandato sulla terra, considerando Adamo, Abramo, Mosè e Gesù come profeti. Come considerano Maometto l'ultimo profeta, non solo seguono come dogma il Corano, ma anche, detti di Muhammad.

La predicazione dell'Islam ha iniziato Maometto nel XNUMX ° secolo basato su cinque pilastri: L'unico Dio è Allah e l'ultimo profeta è Muhammad; preghiera quotidiana; condividere il nostro reddito con coloro che ne hanno bisogno attraverso l'hazaque o l'elemosina; digiuno durante il nono mese di calendario musulmano (questo mese è noto come Mese del Ramadan); e, il pellegrinaggio alla Mecca almeno una volta nella vita (questo sebbene non sia obbligatorio è uno dei più grandi desideri di tutti i musulmani).

Questa religione oltre a Credere in Allah e Maometto, considera anche:

-Gli angeli (Spiccano l'Angelo Gabriele e l'Angelo Rafael).

-I libri sacri
(Il Corano, rivelato a Muhammad; La Torah, rivelata a Mosè; I Salmi, rivelati al re Davide; e, Il Vangelo, rivelato al profeta Gesù.

-Predestinazione, che considera che: Dio è onnipotente, che tutto ciò che accade nel mondo è perché Dio lo ha ritenuto necessario, e che ogni essere che esiste in questo mondo lo fa perché Dio ha deciso così.

In base a queste considerazioni, è importante chiarirlo per chi lo trasporta la sua vita basata sull'Islam, tutto il bene e il male che accade nel mondo è perché Il disegno di AllahNonostante il fatto che gli esseri umani abbiano la capacità di scegliere, Allah è colui che ci predestina a qualcosa.

Infine, non puoi parlare tradizioni e costumi dell'Islam per non parlare della sua fede nella morte. La dottrina dell'Islam ritiene che la vita continui anche dopo la morte e che il Qiyamah giorno (Il Giorno del Giudizio, quando gli esseri umani saranno risuscitati e le loro azioni buone e cattive saranno giudicate) saranno gli angeli che daranno a ciascun essere un libro in cui verranno menzionate tutte le loro azioni sulla terra. Se il libro viene ricevuto nella mano destra, è che andrà in Paradiso e quando il libro viene ricevuto nella mano sinistra, andrà all'Inferno.

Per l'Islam, il Qiyamah giorno Verrà il giorno in cui il profeta Gesù tornerà e proclamerà l'Islam come la religione di base dell'umanità.