La lingua del Regno Unito è l'inglese, parlato dal 95% della popolazione. Inoltre, l'inglese è diventata la lingua più parlata a livello internazionale e, quindi, è diventato un requisito obbligatorio nella maggior parte dei lavori. In realtà è la seconda lingua più parlata al mondo dopo il cinese mandarino.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Qual è la lingua del Regno Unito? Quali accenti e dialetti ha?

Lingua del Regno Unito: inglese britannico

Si stima che lo sia più del 95% della popolazione britannica altoparlanti monolingue di Inglese. La lingua di Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord è considerata un dialetto della lingua inglese. È anche la lingua parlata in Irlanda.



L'inglese britannico ha caratteristiche caratteristiche che lo differenziano da altri dialetti, come l'inglese americano o l'inglese australiano. A livello nazionale, cioè all'interno del Regno Unito, piuttosto che dialetti, si parla di accenti regionali differenziati.

La scrittura inglese si basa, come lo spagnolo, sull'alfabeto latino senza aggiunte, tranne quando si utilizzano parole tratte da altre lingue che incorporano caratteri o segni speciali (ad esempio tedesco o francese). La scrittura moderna dell'inglese dall'esistenza di un gran numero di contrazioni. Questi sono alcuni esempi:

  • Sono = Sono
  • Io sono = Ciao, sono
  • Non poteva = Impossibile
  • Lo farà = Sara
  • [...]

L'inglese britannico è diverso dall'inglese americano in diversi modi, specialmente nella pronuncia di alcune parole, nell'intonazione e nell'ortografia di alcuni termini. Ad esempio, mentre il verbo rendersi conto appartiene all'inglese britannico, è scritto rendersi conto in inglese americano.

In effetti, c'è un mito diffuso secondo cui l'inglese britannico è il miglior inglese al mondo, principalmente perché è più formale. Tuttavia, questo non è vero ed è una questione dialettale, quindi uno non è migliore dell'altro, ma semplicemente diverso.

D'altra parte, i suoi accenti regionali sono, nella maggior parte dei casi, molto forti e diversi dal cosiddetto inglese standard, BBC inglese o PR (pronuncia ricevuta), che molti considerano essere il inglese corretto.

Tuttavia, questo inglese standard è parlato solo alla radio e alla televisione, in modo che gli abitanti del Regno Unito abbiano sempre caratteristiche distintive che li associano a una regione specifica. Qui ti mostriamo le varianti dialettali che esistono nel Regno Unito.

La storia della lingua inglese risale al 1512 a.C. L'inglese in questo periodo, parlato da Angli, Sassoni, Juti, Frisoni e forse Franchi, è conosciuto con il nome di proto-inglese. Sono state incorporate così tante parole dal latino, come formaggio o cuocere.

Cockney

L'accento londinese più prominente e diffuso in questa città è quello del dialetto cockney, soprattutto parlato nella zona di East End, cioè a est di Londra.

Per i turisti stranieri, questo accento è spesso molto difficile da capire, poiché richiede di essere abituato a sentirlo. Tradizionalmente questo accento era considerato l'accento della classe operaia londinese e oggi si dice che i giovani parlino il proprio slang o slang quando lo usano.

Scouse

El Scouse è un accento di Liverpool, più specificamente la contea di Merseyside. Questo dialetto inglese si caratterizza per essere molto nasale e perché la velocità quando si parla è molto veloce.

È anche caratterizzato dall'allungamento di alcune parole che nell'inglese britannico non sono così lunghe, nonché dall'accorciamento di altre.

Come il cokney, lo scouse è un accento difficilissimo per gli stranieri e per chi non è abituato, anche per i nativi di altre regioni del Regno Unito. Inoltre, ha le sue espressioni idiomatiche e frasi fisse, il che rende la comprensione ancora più difficile.

Geordie

Geordie è il dialetto per eccellenza del nord ovest dell'Inghilterra, soprattutto di comunità come Ryver Tyne (Tyneside), in Newcastle upon Tynecosì come Gateshead.

Questo dialetto, come Scouse, ha una sua terminologia, come il verbo gan Che è equivalente a go (ir in inglese) o naebody per nessuno (nessuno).



In molti casi, queste parole sono l'adattamento scritto della pronuncia di parole dall'inglese standard.

di Manchester

Il mancunian, noto anche come manca, è un dialetto dell'inglese britannico utilizzato in Manchester. Questo termine è anche usato per designare gli abitanti di Manchester.

Questo accento è facilmente distinguibile da altri accenti nel nord del Regno Unito principalmente per il fenomeno del superamento delle vocali, rispetto ai suoni più "appiattiti" di altri accenti vicini.

di Birmingham

Come mancunian, il termine brummie non si riferisce solo all'accento, ma anche agli abitanti di Birmingham.

Inoltre, il termine brum si riferisce al collegamento che esiste con la città e viene utilizzato localmente. Questo accento può variare anche all'interno di Birmingham e generalmente nelle West Midlands.

Corsi di inglese in Inghilterra

La lingua della Gran Bretagna è diventata la più parlata su scala mondiale e il principale mezzo di comunicazione negli incontri bilaterali, a causa dell'influenza economica, politica, militare e, soprattutto, culturale del Regno Unito e degli Stati Uniti.

Di seguito vi mostriamo quali sono i principali paesi anglofoni nel mondo:

Data la sua influenza, oggi la lingua inglese è utilizzata come seconda lingua dell'istruzione obbligatoria nei sistemi educativi in ​​quasi tutto il mondo, soprattutto in Europa. In questo modo, si ritiene che conferisca a chi lo apprende una superiorità culturale ed è particolarmente valorizzato nel curriculum vitae di coloro che cercano lavoro.

Pertanto, milioni di persone da tutto il mondo viaggiano ogni anno verso Londra o qualsiasi altra città del Regno Unito per studiare l'inglese in Inghilterra o in qualsiasi altra nazione britannica, poiché il modo migliore per imparare la lingua è mescolarsi con madrelingua.

Pertanto, puoi trovare numerosi file corsi estivi insegnato da accademie, agenzie, scuole o università britanniche rivolte a studenti di inglese stranieri di qualsiasi età.

Vengono inoltre offerte numerose borse di studio e corsi di inglese all'estero sovvenzionati dal governo o da altri enti locali per promuovere l'apprendimento di questa lingua. Un esempio è la borsa di studio per assistenti di conversazione all'estero offerta dal Ministero della Pubblica Istruzione della Spagna.

È destinato a studenti universitari o laureati in filologia ispanica o inglese o traduzione e interpretariato e, inoltre, hanno conseguito un master in insegnamento dello spagnolo come lingua straniera (sebbene quest'ultimo non sia un requisito essenziale) disposti a lavorare come Assistenti spagnoli nel Regno Unito o altro paese straniero.

Altre lingue della Gran Bretagna

Oltre all'inglese, ci sono altre tre lingue parlate nel Regno Unito, che provengono dalla famiglia del lingue celtiche: Gallese, irlandese e gaelico.

Questi dialetti dell'inglese sono diventati una minoranza dopo le invasioni anglosassoni delle isole britanniche. Il gallese, l'irlandese e il gaelico sono le uniche lingue del ramo celtico che sono ancora conservate nel Regno Unito. Ecco dove si parla nel Regno Unito:

  • Gaelico Scozzese: chiamato dàidhlig Questa lingua è stata parlata in Scozia dal V secolo ed è molto simile al gaelico irlandese e al manx parlato sull'isola di Man. Oggi è la lingua di circa 60.000 persone in Scozia, specialmente nelle regioni settentrionali. .
  • scozzese o scozzeseConsiderata la lingua della Scozia, questa lingua germanica è parlata nelle pianure scozzesi, così come in alcune zone dell'Irlanda del Nord e al confine con la Repubblica d'Irlanda. Non è lo stesso del gaelico scozzese di cui abbiamo parlato prima, ma una lingua indipendente considerata dal 64% degli scozzesi come la stessa lingua dell'inglese.
  • gallese: Gallese o cymraeg È parlato in Galles ed è utilizzato dal 22% della popolazione. È usato soprattutto nella parte settentrionale del paese ed è una materia obbligatoria nei college e negli istituti del paese.
  • gaelico irlandese: Il gaelico irlandese moderno è originario dell'Irlanda ed è parlato nell'Irlanda del Nord nel Regno Unito. Oggi è la lingua madre di circa 20.000-80.000 persone, in particolare i cittadini delle aree rurali occidentali.

Queste sono lingue della famiglia indoeuropea i cui oratori originali erano i popoli celtici, cioè comunità indigene dell'Europa centrale e occidentale.

Questo articolo è stato condiviso 38 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: