I piatti tipici della regione amazzonica peruviana sono classificati tra le migliori ricette del mondo per la loro grande varietà di ingredienti, sapori e consistenze, che sono il risultato dell'influenza di tutte le culture che sono arrivate nel paese.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Nonostanteumute

Consiste in uno spezzatino il cui ingrediente base sono i fagioli, sia bianchi che neri, che vengono conditi con granella e coriandolo. Alcune ricette aggiungono anche mais o persino pinoli, sebbene questi ingredienti siano facoltativi.



Arrotolato

L'involtino di carne macinata è un altro dei piatti principali dell'Amazzonia peruviana ed è simile alle empanadillas popolari tra i tapas spagnole.

Per la sua preparazione servono carne macinata (solitamente manzo, anche se può essere preparata anche con carne di pollo), cipolla, uova, pangrattato e spezie a piacere.

Tacacho con scatti

Questo piatto non è popolare solo nell'Amazzonia peruviana, ma in tutta la gastronomia del Perù, sebbene la ricetta originale provenga dalla foresta pluviale amazzonica.

la parola tacacho deriva dalla lingua quechua ed è originariamente scritto taka chu, il cui significato letterale è colpirlo.

Il tacacho è costituito da una massa ottenuta dalla purea di banana quando è ancora verde e questa viene mescolata con cotiche di maiale, burro sciolto e spezie a piacere.

Da parte sua, la cecina è carne di maiale essiccata e affumicata grigliata e marinata con spezie tipiche della giungla peruviana.

humitas

Gli humitas sono anche conosciuti come huminta (al singolare humita, un termine adattato dal quechua e scritto originariamente jumint'a).

Queste sono foglie di pannocchia di mais, chiamate localmente chala o panca, farcito con una pasta di mais e condito con spezie della giungla peruviana.

Yucca juanes

La yucca è anche conosciuta come manioca, tapioca o guacamot, quest'ultimo termine utilizzato maggiormente in cucina messicana.

La sua pelle è ruvida e dura, quindi non è commestibile. Per questo motivo le yucca vengono pelate e poi cotte, in modo che la polpa diventi morbida.

A seconda della varietà, può essere di colore biancastro o giallastro. La manioca, una volta pronta, viene mescolata con riso bollito, carne di pollo, uova sode, olive e spezie varie. Il tutto viene avvolto in una foglia di bijao, chiusa e fatta bollire per circa 90 min.

Pollo inchicapi

Questo tipo di zuppa o stufato è anche molto popolare nella gastronomia amazzonica. Viene cucinato con gallina tagliata a preda, arachidi pelate (chiamate Maní nella zona), farina di mais, aglio, sacha culantro (varietà di pianta erbacea comune nella foresta amazzonica), yucca e cipolla tritata. Il suo sapore può essere classificato come intenso e la consistenza è densa.

Casseruola di pesce

Questo piatto consiste in uno spezzatino o uno stufato a base di una varietà di pesce e molluschi, come: nasello o branzino, calamari, cozze, cernia, gamberi, polpo ... Tutti sono mescolati con riso bollito e verdure (pepe, carota, pomodoro, ecc. .).

Casseruola di agnello

Come la casseruola di pesce, questo spezzatino è preparato in modo simile, tranne per il fatto che al posto del pesce ha carne di agnello.

Inoltre, include la patata dolce (nota anche come patata, patata dolce, chaco o patata dolce), patate arrosto, mais, zucca, peperoncino verde e verdure assortite.

Porcellino d'India arrosto con patate

La cavia è un roditore tipico della regione andina del Sud America che si trova in Perù, Bolivia, Ecuador e Colombia. La carne di cavia è ricca di omega 3, povera di grassi e contiene alti livelli di proteine.

Per questo particolare piatto, la cavia viene condita con sale, pepe, pisco e aglio la sera prima del giorno in cui va mangiata.

Successivamente, viene fritto fino a quando la pelle è dorata e la consistenza è croccante. Di solito è servito con patate, riso bianco, pomodori, cipolla, foglie di lattuga ...

Trota fritta

La regione della giungla peruviana dove viene allevata la maggior parte delle trote è Huancayo. Per friggere le trote, devono essere immerse nel latte, ricoperte di farina e, infine, fritte in abbondante olio.



Il risultato è che la trota è dorata e croccante. Di solito aggiungono un paio di fette di limone e qualche foglia di prezzemolo fresco, tritato e sparse sopra.

Questo piatto è ampiamente consumato ad Ayacucho, Cusco e Puno. Si distingue per essere molto ricco di proteine, minerali e vitamine, oltre a potassio, ferro, fosforo e altri nutrienti essenziali.

Amido di mais alfajores

Questo dolce è effettivamente popolare in tutta l'America Latina. Si tratta di piccoli dolcetti di forma tonda a base di margarina, zucchero, farina, amido di mais e tuorli d'uovo, da cui si ottiene l'impasto che andrà a comporre gli alfajores.

Per il ripieno si usa solitamente il dulce de leche, ma si può usare il ripieno che preferisci: crema pasticcera, cioccolato, crema alla vaniglia ... Alcune versioni di questo dolce includono cocco grattugiato.

cocadas

Le cocadas sono palline tipiche del Perù, così come del resto dell'America Latina e della Spagna, dove sono conosciute come Coquitos. Si preparano con cocco fritto grattugiato e mescolato con cannella e zucchero sciolto. Tutto questo è mescolato dandogli una forma a palla.

Parafanghi

Questo dolce è tipico del 2 novembre o Giornata dei fedeli nelle regioni andine del Perù, Bolivia, Argentina, Ecuador, ecc. e sono anche conosciuti con il nome di bambole di pane, pane wawas o anche tantowawas.

È una pagnotta di grano che viene modellata a forma di bambino o neonato e decorata con zucchero colorato e talvolta farcita con crema pasticcera o qualche altro ingrediente dolce. Il termine Oh significa in quechua ragazzino.

Bucato viola

È, infatti, una bevanda che viene presa per accompagnare il pane guagas. È preparato con farina di mais, babaco (un frutto che cresce nella regione andina), ananas, mora, naranjilla e fragola (noto come fragola in Perù). È comune immergere i guaga in questa bevanda.

Latte tostato

Consiste in un dolce fatto in casa con una consistenza simile a quella del flan. È anche un dolce molto popolare in Cile. La base è preparata con latte condensato, latte freddo, uova ed essenza di vaniglia. Una volta preparata la base, si aggiunge il caramello liquido.

Porridge viola

Questo dessert è fatto con mais viola, motivo per cui ha un aspetto viola intenso. Questo frutto viene coltivato nelle Ande del Perù, così come in Argentina, Ecuador e Bolivia.

Viene utilizzato anche in Messico. In realtà, è un dolce che si mangia nel mese di ottobre per commemorare il Signore dei Miracoli.

Bevande o drink della giungla

Come nei loro pasti, nella giungla peruviana c'è una grande varietà di bevande esotiche, che nella zona vengono chiamate bevande della giungla, che sono popolarmente riconosciuti per i loro nomi curiosi e per i loro poteri afrodisiaci.

Tra i principali abbiamo il guarapo o huarapo, una bevanda che si basa sul succo della canna da zucchero dopo essere stata bollita e fermentata.

Segue il calzón o demolitore RC, preparato con brandy e radici di piante della giungla; In alcune zone, è anche noto come rompere il letto. Altri liquori simili sono: papà brucia, urla e l'alito del diavolo.

anche liquore al latte, che viene preparato con siero di latte e brandy, è molto popolare e, inoltre, il processo di produzione è più semplice di quello di altri liquori della giungla.

Richiede un tempo di macerazione breve e la preparazione non prevede troppi passaggi da seguire, poiché non sono necessari molti ingredienti (acquavite, estratto di vaniglia, limone, zucchero, latte, glicerina e alcool etilico).

Infine, il deludente, che deve il suo colore viola intenso al fatto che è preparato con uva nera che cresce nella giungla peruviana.

In molti casi l'uva viene lasciata intera a galleggiare nel liquore e può essere accompagnata da una fetta di lime per conferirle un certo tocco acido.

Un'altra bevanda in cui il brandy non può mancare come ingrediente base è il chuchuhuasi, che si ricava dalla radice della pianta omonima che cresce nella zona di Condorcanqui.

Il liquore pur pur Deve il suo nome sorprendente al fatto che è fatto con semi del frutto del pur pur, oltre a sciroppo e acquavite.

Questo articolo è stato condiviso 643 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: