Parlare dei piatti tipici del mondo fa molto e ci sono infinite possibilità gastronomiche in ogni angolo del nostro pianeta. Possiamo parlare di cucina orientale, dieta mediterranea, cibo arabo-libanese e cucina ispanica, tra le altre regioni gastronomiche degne di nota. Tuttavia, qual è il più sano? E il più richiesto dai turisti? Vi sveliamo questo e molto altro di seguito.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Piatti tipici del mondo

Destinazioni gastronomiche

Per i gusti di colore, anche se in questo caso sarebbe meglio parlare di "cibo". Nel determinare quali con i migliori piatti del mondo o quelli più importanti, uno dei primi dati da analizzare è quali sono gli alimenti o gli ingredienti che piacciono a tutti o quasi.



Pertanto, vari studi hanno dimostrato che gli ingredienti che la società in generale ama di più sono patatine fritte, grazie alla sua alta percentuale di carboidrati e grassi saturi. Questo studio, realizzato dalla rivista scientifica Rapporti scientifici, ha concluso che le patatine fritte possono aumentare il livello di dopamina, cioè l'ormone del piacere.

Questo è forse il motivo per cui i piatti più squisiti del mondo li includono come guarnizione. Tra questi, la frittura di pesce così comune nella cucina spagnola o nella gastronomia ispanica, gli hamburger, in cui non possono mancare le patate fritte come contorno, la milanese con le patate del Cucina argentina E un lungo eccetera.

Ogni paese ha una serie di piatti tipici e molti di loro possono parlare di un piatto nazionale che rappresenta la gastronomia di quel paese, come il ceviche peruviano o la feijoada nel gastronomia brasiliana. Quando invece si tratta di assaggiare la cucina di ogni paese, i turisti di solito mostrano una chiara tendenza mentre attraversano ogni paese, quindi possiamo dire che i 10 piatti tipici internazionali preferiti dai turisti di tutto il mondo sono:

  • Pasta (Italia)
  • Roast beef e Yorkshire pudding (Inghilterra)
  • Paella valenciana (Spagna)
  • Pad Tha (Thailandia)
  • Anatra alla Pechinese (Cina)
  • Moussaka (Grecia)
  • Biryani (India)
  • Dim sum (Hong Kong)
  • Haggis, neeps and tatties (Scozia)

È una classificazione generica che, ovviamente, si adatta ai gusti del grande pubblico, quindi potresti provare, ad esempio, gli haggis scozzesi e non ti piacciono affatto o viceversa: per te è il piatto più squisito del mondo. mondo. Non c'è dubbio che sia una questione di gusti, ma ciò che è chiaro è che il file cucina orientale è quello che trionfa di più in termini generali.

Gli ingredienti di base della cucina asiatica e orientale sono i seguenti: anacardi, zenzero, galanga o zenzero blu, erbe aromatiche citronella, cipolla rossa e primaverile, lime, foglie di lime, cipolla rossa, coriandolo, zucchero di palma da cocco, peperoncino o peperoni, salsa di soia, latte di cocco, olio di sesamo, salsa di ostriche, riso, spaghetti di riso ...

Grazie a tutti questi ingredienti, oggi è possibile gustare piatti tipici della cucina cinese come dim sum, riso congee, siew yhok e noodles asiatici o chow mein, tra molti altri piatti. Naturalmente, la cucina giapponese è in forte espansione in tutto il mondo e spicca soprattutto il consumo di pesce in piatti come il famoso sushi, maki, ramen o bento, tra gli altri.

Inoltre, l' gastronomia del Messico È anche nella classifica dei più importanti del pianeta per l'ampia gamma di ingredienti e piatti tipici che vi si possono trovare, oltre che per la cucina più piccante per ovvie ragioni. Forse il enchiladas, fajitas, burritos, quesadillas o tortilla chips sono i piatti più conosciuti a livello internazionale, sebbene il Cucina messicana racchiude un'infinità di piatti tipici e dolci da assaggiare almeno una volta nella vita.



La cucina o Dieta mediterranea è la tendenza gastronomica più comune tra i paesi del Mediterraneo situati in Europa, come Spagna, Francia, Italia, Portogallo, Grecia, Croazia, Cipro ... Il famoso gazpacho andaluso, il quiche lorraine tipico del cucina francese, la moussaka o l' horiatiki salata Dalla Grecia, l'insalata caprese italiana o il tradizionale hummus marocchino sono esempi molto rappresentativi della cucina mediterranea.

Cucine più sane

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il dieta giapponese Allunga la vita, motivo per cui i giapponesi attualmente hanno l'indice di speranza di vita più alto, con una media di 85,4 anni per le donne e 78,3 per gli uomini. Ci sono diversi esperti che mettono in relazione questa longevità con il modo in cui mangiano.

Tra gli ingredienti essenziali della cucina giapponese evidenzia il riso, soprattutto il glutinoso di grana media o corta. Va tenuto presente che il riso è il cereale più importante nella dieta umana, poiché contribuisce in modo molto efficace all'apporto calorico dell'attuale dieta umana. È un alimento base in tutto il mondo, specialmente nella cucina asiatica.

Gli asiatici in generale e i giapponesi in particolare usano una vasta gamma di verdure in quasi tutti i loro piatti, compreso il porro cinese o Nira, patate dolci, cetrioli, germogli di bambù o takeoko, cipolla verde o negi, ravanello daikon, semi di soia verde, fagioli mung, sansai ... la verità è che l'elenco delle verdure e delle erbe che vengono consumate Giappone è infinito.

I giapponesi consumano in media 2.300 calorie al giorno, di cui i grassi rappresentano solo il 25% del totale. Il consumo di proteine ​​è del 15% o meno, mentre i carboidrati di cereali, pasta e riso sono molto presenti nei pasti quotidiani, come consigliato per seguire uno stile di vita sano.

Al secondo posto in classifica c'è il cucina mediterranea, dove il consumo di frutta, verdura, legumi, noci, pane e olio d'oliva è la qualità che più lo caratterizza. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che il consumo di tutti questi ingredienti riduce notevolmente il rischio di soffrire di:

  • Malattie cardiovascolari
  • Obesità addominale
  • Diabete di tipo 2
  • Hipertensión
  • infarto
  • Compromissione cognitiva (demenza, morbo di Alzheimer ...)

Tuttavia, il principale svantaggio della dieta mediterranea è la presenza di glutine, motivo per cui negli ultimi decenni il numero di casi in Europa di celiachia, sensibilità al glutine non celiaca e altri disturbi legati a questo insieme di proteine ​​presenti principalmente nei cereali pluviali come grano, segale, orzo e avena.

Terzo, la cucina del Mediterraneo orientale, in particolare quella delle coste del Libano e della Siria, è una delle più sane del pianeta con la sua ampia varietà di ingredienti. Parliamo del cibo arabo-libanese, molto simile alla dieta mediterranea, anche se la differenza principale risiede nell'uso di spezie provenienti dall'India e dall'Iran, che conferiscono ad ogni piatto un sapore e un aroma caratteristici.

Questo articolo è stato condiviso 102 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: