Madrid è la capitale dello Stato spagnolo e occupa la prima posizione nella classifica di città più importanti della Spagna per numero di abitanti. A Madrid ci sono i musei più importanti della Spagna, il Parque del Retiro, il Palazzo Reale e innumerevoli monumenti di grande importanza culturale. È anche la città con i maggiori collegamenti aerei grazie all'aeroporto di Barajas. Scopri qui come prepararti se Madrid è la tua prossima destinazione.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Di cosa si dovrebbe tenere conto quando si pianifica il viaggio a Madrid?

Cosa dovresti sapere all'arrivo

Una volta scelte le date stimate o esatte per visitare la capitale della Spagna, è importante scegliere con quale mezzo di trasporto lo faremo. Fin dall'inizio, annunciamo che sei fortunato, perché viaggi in Madrid è molto facile in qualsiasi periodo dell'anno.



Per essere la capitale della Spagna e allo stesso tempo una delle principali capitali mondiali, in Madrid Ci sono collegamenti con la maggior parte dei porti, aeroporti e strade in tutto il mondo e, naturalmente, è possibile arrivarci da qualsiasi comunità autonoma spagnola in auto in modo molto semplice.

Che tu sia dalla Spagna o da qualsiasi altro paese, viaggia a Madrid in aereo è una delle opzioni più veloci e più utilizzate, grazie al fatto che esiste l'estensione Aeroporto Adolfo Suárez Madrid-Barajas (Codice IATA: MAD), che è attualmente il quinto più grande in Europa ed è al 29 ° posto nell'elenco degli aeroporti più grandi del mondo.

L'aeroporto di Madrid-Barajas, oltre ad avere ottimi collegamenti con quasi tutti gli aeroporti spagnoli, è l'aeroporto europeo con il maggior numero di collegamenti con l'America Latina, grazie alla compagnia aerea Iberia, che attualmente guida i voli tra Europa e America Latina. In effetti, il Terminal 4 dell'aeroporto è tuo Hub.

Prima di mettersi in viaggio, tuttavia, dovresti prendere in considerazione i seguenti suggerimenti per evitare complicazioni non appena metti piede a Madrid:

  • Non ci sono annunci per indirizzo pubblico, ma tutto viene mostrato sugli schermi
  • Zone vietate ai fumatori
  • In T1 e T2 è ancora comune dover scendere le scale per accedere all'aereo
  • Ci sono sale VIP a disposizione di chi ne fa richiesta
  • Il superamento del controllo di sicurezza richiede solitamente circa 30 minuti a persona
  • Sono presenti cappelle per la celebrazione di atti religiosi in tutti i terminal
  • Il ritiro dei bagagli è spesso lento
  • I ristoranti e gli stabilimenti aeroportuali sono costosi
  • Nel T2 è presente una farmacia con ampia disponibilità oraria
  • È disponibile un servizio per persone con mobilità ridotta o bisogni speciali

D'altra parte, il T4 è destinato alle partenze / arrivi nazionali e Schengen e ha T4 e T4-S. Essendo il terminal di più recente costruzione, le procedure di ritiro bagagli e imbarco tendono ad essere più agili. Il T4 dispone anche di postazioni check-in in cui è possibile rimuovere il cartellino per la valigia, che velocizza il processo, e che in seguito non ti resta che depositarla al banco corrispondente.

I turisti spagnoli o europei possono accedervi in ​​auto, anche se questa non è l'opzione più consigliata poiché parcheggiare in città è una missione quasi impossibile in quasi tutte le ore del giorno, e soprattutto durante la settimana. Il traffico è solitamente molto congestionato, quindi più che risparmiare tempo, di solito si perde molto all'ingresso. Altre opzioni come AVE.

Sicurezza in città

In generale, come tutte le grandi capitali del mondo, Madrid è una città molto sicura. Tuttavia, poiché è anche una città molto turistica, è necessario adottare una serie di accorgimenti speciali quando la si visita da turista, soprattutto se si viaggia con bambini e si viaggia con i mezzi pubblici, soprattutto di notte.

Secondo i dati ufficiali forniti dal Segretario di Stato per la sicurezza, Polizia nazionale e Guardia civile, sono più di 145 rapine al giorno nella Comunità di Madrid. Solo nel 2015, la regione ha registrato un totale di 92.024 reati denunciati nel primo trimestre dell'anno. Tuttavia, questa cifra è considerata quasi il 5% inferiore a quella registrata nel 2014.

In generale, va notato che il tasso di criminalità in Spagna è basso rispetto ad altri paesi. In Europa, questo tasso è il terzo più basso nell'Unione europea, superato solo da Grecia e Portogallo. La verità è che a Madrid e nel resto delle comunità spagnole i crimini più comuni sono quelli commessi al volante, quindi il nostro consiglio è che, se hai intenzione di guidare a Madrid, fallo con grande cautela.

I principali problemi che i turisti incontrano a Madrid sono i piccoli furti e, soprattutto, borseggiatori nella metropolitana e nelle principali attrazioni turistiche della città. Pertanto, è necessario prestare particolare attenzione dal momento in cui arriviamo a Madrid, soprattutto se viaggerai dall'aeroporto alla città in metropolitana con tutte le borse e le valigie per il tuo soggiorno.

D'altra parte, il tasso di rapine e furti in Spagna non è così positivo, poiché i dati dell'Istituto britannico di criminologia mostrano che è il secondo paese OCSE con il maggior numero di rapine e furti. Nello specifico, i reati più comuni nella Comunità di Madrid sono quelli indicati di seguito, ordinati dal più al meno frequente:

  • Contro il fiala seguridad
  • ferita
  • Rapina con la forza
  • Contro la salute pubblica
  • Furti
  • Rapina con violenza
  • Attacchi contro l'autorità
  • Resistenza e disobbedienza
  • Furto e furto di autoveicoli
  • Falsificazione di carte di credito
  • omicidio

L'11 marzo 2004, meglio noto come 11-M, ha avuto luogo il più grande attacco terroristico commesso in Europa, superato solo dall'attacco di Lockerbie (Regno Unito) avvenuto nel 1988. In esso si sono verificate 10 esplosioni quasi simultanee su quattro treni , nell'ora di punta mattutina, cioè tra le 07:36 e le 07:40. Le conseguenze dell'attacco furono catastrofiche: 193 morti e più di 1.800 feriti.

Da allora, e dopo il Parigi nel novembre 2015 ea Bruxelles nel marzo 2016, il livello di allerta antiterrorismo (NAA) esistente in Spagna è 4, cioè alto. La scala va da 1 a 5, dove 1 è basso e 5 è un rischio molto alto, quindi l'indice è in una posizione alta. Inoltre, Madrid è probabilmente la città spagnola con il rischio più alto perché è la capitale.

Ricerca di ristoranti e alloggi

Scegliere un hotel o qualsiasi altro tipo di struttura ricettiva a Madrid è molto semplice e, infatti, a volte può risultare travolgente vista l'ampia gamma di strutture disponibili, adatte a tutti i gusti e tutte le tasche. Ti consigliamo di dare un'occhiata al file gli hotel più lussuosi di Madrid per avere un'idea.

Il vantaggio principale di un viaggio a Madrid è che il rapporto qualità-prezzo praticamente della maggior parte degli hotel e ostelli è molto migliore se lo confrontiamo con quello di altre grandi capitali europee, come Londra, Amsterdam e Parigi, dove il prezzo è molto alto per la qualità che i turisti trovano in seguito.



Per quanto riguarda le zone migliori in cui dormire, alcuni potrebbero voler essere vicini alle zone della vita notturna, mentre le famiglie con bambini potrebbero preferire rimanere nelle zone più tranquille della città. In ogni caso, e da un punto di vista neutrale, la zona migliore dove soggiornare è la distretto del centro, soprattutto perché da lì puoi raggiungere a piedi quasi ogni punto della città.

Se ti piace questa zona e vuoi rimanerci, il nostro consiglio è di cercare hotel o ostelli vicino alla Gran Vía e Puerta del Sol. Anche quelli che sono vicini alle principali stazioni della metropolitana del centro sono consigliabili se opti per la comodità. Tuttavia, il prezzo di questi sarà un po 'più alto data la loro posizione geografica.

Oltre ad hotel e ostelli, a Madrid si possono trovare anche appartamenti in affitto per le vacanze, opzione sempre più richiesta dai turisti che preferiscono risparmiare sui pasti fuori casa, poiché queste tipologie di affitti sono dotati di cucine. Sono l'opzione più consigliata per famiglie o persone il cui soggiorno sarà più lungo di un fine settimana o 7 giorni.

Per quanto riguarda dove mangiare, anche questa è una domanda molto personale e dipenderà dallo scopo del tuo viaggio. Se vuoi assaggiare la gastronomia di Madrid, allora il nostro consiglio è di visitare Plaza Mayor, dove ci sono infiniti bar dove è possibile assaggiare i piatti più tipici di Madrid, tra cui il famoso panino al calamaro, probabilmente il piatto più richiesto dai turisti.

Ora, nella zona di Plaza Mayor, la maggior parte dei ristoranti è rivolta ai turisti, quindi i loro prezzi sono notevolmente più alti di conseguenza. Se preferisci non spendere una cifra così alta ma vuoi provare la gastronomia di Madrid nella sua essenza più pura, nelle strade Fuencarral e Gran Vía troverai numerosi luoghi di tapas spagnole ad un ottimo prezzo.

Muoversi a Madrid

La verità è che il mezzo di trasporto più comodo per spostarsi nella capitale della Spagna è il Metro. Tuttavia, ha diverse linee e infinite fermate sia in centro che in giro per la città, motivo per cui non sorprende che la maggior parte dei turisti si confonda facilmente. È meglio dare un'occhiata alle linee che utilizzeremo durante il nostro soggiorno.

Attualmente ci sono dodici linee della metropolitana, tre linee della metropolitana leggera e la diramazione (R), che collega le stazioni di Príncipe Pío e Ópera. La metropolitana è il mezzo più veloce per spostarsi a Madrid e, inoltre, opera dalle 6:00 del mattino fino all'01: 30, con una frequenza tra i treni che va da 2 a 5 minuti, anche se questo è allungarsi un po 'di più nei fine settimana e nei giorni festivi.

Tra tutte le linee della metropolitana spicca quella moderna 8 on-line (Nuevos Ministerios-Aeropuerto T4), poiché grazie ad esso è possibile viaggiare dalla città all'aeroporto di Barajas in soli 20 minuti circa. Al resto dei terminal ci vogliono solo 12 minuti e collega anche il centro con la Fiera di Madrid (Ifema). Il resto delle linee (linee 12, 11, 120, 7, 3 e 2) collegano la capitale con le altre città vicine.

C'è la chiamata Biglietto per il trasporto turistico, che è un abbonamento per il quale i turisti che soggiornano a Madrid tra 1 e 7 giorni hanno la possibilità di accedere a tutti i mezzi pubblici della città (metro, autobus, treno ...) senza limite di viaggi e per un prezzo fisso Dipenderà dal numero di giorni. È un modo molto conveniente per spostarsi in città se il tuo viaggio richiede l'uso di vari mezzi di trasporto pubblico.

Il prezzo degli abbonamenti per il trasporto turistico varia a seconda della zona. La Zona A comprende i servizi di Madrid Capitale, compreso l'Aeroporto, tutte le linee di autobus urbani (eccetto l'espresso per l'aeroporto), l'ML1 della metropolitana leggera e la rete suburbana Renfe. La zona T è più ampia e copre tutte le linee urbane e interurbane all'interno della Comunità di Madrid, compresi i servizi per Toledo e Guadalajara.

Oltre alla metropolitana, autobus o treno per pendolari, c'è un altro modo ancora più economico per spostarsi a Madrid: la bicicletta. È un mezzo di trasporto economico, non inquinante e con il quale ti alleni allo stesso tempo. È possibile noleggiare una bicicletta da un'azienda privata o utilizzare il servizio pubblico BiciMAD. Se hai intenzione di muoverti a Madrid in bicicletta, presta attenzione a questi suggerimenti:

  • Non guidare sul marciapiede
  • Si può guidare su strada, nella corsia situata più a destra
  • Rispettare la velocità, non sorpassare i pedoni a tutta velocità
  • Pianifica il tuo percorso in anticipo
  • Fai dei gesti per indicare la tua prossima mossa
  • Rispetta le regole del traffico con buon senso
  • Non dimenticare di indossare un casco
  • Fatti vedere di notte

Eventi speciali e vita notturna

Molti turisti scelgono di recarsi a Madrid in determinate date, come il capodanno. Trascorrere l'ultima notte dell'anno a Puerta del Sol, il luogo in cui migliaia di persone si riuniscono per salutare l'anno, è un privilegio per molti. In effetti, è qui che le reti televisive spagnole trasmettono le campane anno dopo anno alle 00:00.

Tuttavia, se hai intenzione di trascorrere il capodanno a Puerta del Sol, devi prepararti bene e anticipare i possibili imprevisti che possono sorgere tenendo conto che si tratta di un evento enorme. Pertanto, ecco alcuni suggerimenti utili:

  • Ore della metropolitana: la fermata Sol di solito chiude dalle 21:00 alle 00:30, quindi dovrai scendere in una stazione della metropolitana vicina, come Callao.
  • Tempi di consegna: Si consiglia di arrivare almeno un'ora prima, dato che con l'avvicinarsi del momento di salutare l'anno, sempre più persone si riuniscono a Sol.
  • Dove stare: se si commette l'errore di mettersi in una zona con frequenti passaggi, l'onere sarà maggiore poiché le persone non smetteranno di passare ogni minuto. Pertanto, stare su un lato della piazza è il più consigliato.
  • Chimes: Potrebbero dirti che i rintocchi non verranno ascoltati, ma è difficile che ciò accada. Non è consigliabile contare tu stesso i rintocchi e iniziare a bere l'uva da solo, poiché potresti finire per superare te stesso.
  • Lascia la piazza: Dato che la Puerta del Sol sarà gremita di gente, se provi a uscire da lì non appena finiscono le campane, finirai per spingere gli altri. È meglio essere pazienti e aspettare che si risolva un po 'prima di abbandonarlo.

Allo stesso modo, se hai intenzione di trascorrere il Natale a Madrid con i bambini e decidi di assistere alla famosa parata dei tre re, dovresti sapere che è anche un evento in cui le persone si affollano e in cui genitori e figli sono ansiosi di vedere i carri e godetevi l'evento, soprattutto i più piccoli. Se stai per andartene, decidere il giorno prima da che punto lo vedrai ti aiuterà a vederlo meglio.

Tieni anche presente che, sia che tu stia per vedere i rintocchi del Sole, andrai alla parata dei tre re o, in breve, il tuo viaggio si svolgerà in inverno, Madrid è una città dove fa freddo in questo periodo dell'anno , soprattutto a dicembre. Per questo motivo, è molto importante che indossi abiti caldi, poiché di notte a Madrid in inverno fa particolarmente freddo, con 9-12 ° C in media.

Questo articolo è stato condiviso 30 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: