L'acquisizione di una guida turistica è una delle migliori decisioni quando si pianifica il proprio viaggio. Per questo, è importante sapere come vengono utilizzati e qual è il loro contenuto, nonché i loro vantaggi e svantaggi. Ti mostriamo anche le migliori guide in spagnolo nel mondo.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Se desideri informazioni specifiche su un luogo specifico, fai clic sulla destinazione in questo elenco che ti interessa:



Vantaggi e svantaggi

Partendo dalla definizione di guida turistica, si tratta di una pubblicazione cartacea o digitale che raccoglie informazioni di interesse e utilità per i turisti su una destinazione, itinerario o area geografica. In breve, lo sono libri per il viaggiatore.

Queste pubblicazioni hanno numerosi vantaggi. Il principale è il tuo utilidad, in quanto ci permette di conoscere velocemente la destinazione che andremo a visitare, comprese mappe e informazioni utili. In breve, con loro possiamo conoscere il mondo, pianificare il nostro viaggio e persino conoscere la storia.

Un altro vantaggio è che oggi possiamo trovarli in diversi formati, adattandosi alle nostre esigenze: nei libri, online, per i cellulari attraverso App, audioguide, per libri elettronici come Kindle o iPad, ecc.

Ci sono anche edizioni Bambini, incoraggiandoli a scoprire posti nuovi e introducendoli al mondo dei viaggi. Alcuni dei più importanti sono realizzati da Memolaviajar.com, Lonely Planet e Nórdica Libros.

Tuttavia, abbiamo anche riscontrato alcuni inconvenienti. Uno di questi è il suo costo, poiché quelli di qualità di solito hanno un alto prezzo. Inoltre, se si tratta di una vecchia edizione, le informazioni potrebbero non essere aggiornate e quindi inutili o addirittura dannose per il nostro viaggio.

Un ultimo svantaggio è che se la guida è conosciuta, i suggerimenti e gli itinerari che mostra saranno seguiti da molte persone, e quindi è possibile che visitiamo solo i luoghi più affollati della destinazione in cui ci troviamo.

Come vengono utilizzate le guide turistiche?

È importante sapere come usare questi libri. Non devi seguire l'ordine prestabilito di pubblicazione, ma puoi leggere le sezioni che più ti interessano in ogni momento.

Le guide turistiche di solito hanno un file indice in cui sono indicate le sezioni di questo. Pertanto, il modo migliore per eseguire ricerche è utilizzare questa sezione. In questo modo troviamo ciò che ci interessa di più nel modo più diretto.

Se è la prima volta che lo usi e vuoi avere un'idea generale della destinazione, è meglio leggere prima la sezione su come arrivarci e come spostarti. Successivamente, puoi individuare sulla mappa l'area in cui ti troverai e le attrazioni che si trovano nelle vicinanze.

Una volta lette le informazioni sulle attrazioni che si trovano nella zona che andrai a visitare, puoi passare un po 'di tempo nella sezione consigli per orientarti su dove dormire o in quali ristoranti mangiare. In questo modo avrai un'idea completa e veloce della destinazione.

A cosa servono?

La funzione principale di una guida turistica è quella di concedere informazioni su un luogo e quindi offrire una sorta di assistenza turistica. In generale, i dati che contengono sono i seguenti:

  • Posizione
  • Come arrivare
  • Procedure di migrazione
  • Cosa vedere e cosa fare
  • Dove dormire e dove mangiare
  • Altre informazioni e raccomandazioni

Quindi, un'altra delle sue funzioni è quella di consigliare o consigliare, poiché l'editore di questi libri è già stato in quella destinazione e sa cosa possiamo trovare nei luoghi e negli stabilimenti che visitiamo.



Esistono diversi tipi di guide, che si adattano al gusto di ogni viaggiatore. Alcuni spiegano come viaggiare con bambini o backpackers verso una destinazione, altri si concentrano sugli aspetti culturali del luogo, ecc.

Possiamo persino trovare guide online con contenuti satanici e horror, in cui ci mostrano luoghi che appaiono nei film di paura, come Thamesmead, il quartiere di Londra protagonista di "Arancia meccanica".

Le migliori guide del mondo

Le guide in spagnolo più famose e consigliate dai viaggiatori sono le seguenti:

  • Globetrotter: sono pubblicati dal Gruppo Anaya e tradotti dalla raccolta francese Guida a Routard.
  • Lonely Planet: Hanno iniziato a essere pubblicati negli anni 70. È possibile acquisirli tramite Fnac, tra gli altri portali.
  • intersezione: il tuo dipartimento viaggi produce alcune pubblicazioni gratuitamente e scaricabili dal suo sito web. Hanno un totale di 28.
  • Michelín: sotto il nome di La Guida Verde Mostrano i migliori itinerari e attrazioni. Hanno anche pubblicazioni tematiche, come i viaggi in roulotte.
  • di Dio Editors: Provengono da una famiglia argentina appassionata di viaggi. Attualmente hanno più di 100 titoli.
  • National Geographic: Le collezioni Diario Clarín, in Argentina, offrono traduzioni in spagnolo esclusivamente da questa importante entità
  • Giornale La Nación: Nonostante il fatto che questo giornale argentino non abbia pubblicato guide, offre supplementi turistici molto interessanti per i viaggiatori
  • COPEC: La Compañía de Petróleos de Chile ha le Guide Chiletur. Sono venduti in alcune stazioni di servizio nel paese, sebbene pubblichino anche molte informazioni sul loro sito web.

Alcune di queste guide, come Lonely Planet o National Geographic, sono in tutto il mondo, cioè hanno libri di questo tipo in inglese e in altre lingue. Grazie alla loro fama, è facile ottenerli di seconda mano su molti portali Internet.

Inoltre, molte destinazioni turistiche come Barcellona, Sevilla o Madrid pubblicare i propri edizioni ufficiali nel formato di App (applicazione) per cellulare o tablet, in modo da poterli utilizzare facilmente durante il tour della città.

Se preferisci usare guide più originali, la casa editrice Anaya Touring ha la collezione Ispirazione di viaggio, con cui intende emozionare i viaggiatori in modo diverso. Uno dei suoi libri è intitolato Le migliori destinazioni per osservare i cieli in Spagna.

Consigli per l'uso

Sebbene le informazioni nelle guide di viaggio siano solitamente molto utili, ti consigliamo di non seguirle alla lettera. Cioè, se durante il viaggio scopri un luogo che non compare nel libro, è consigliabile viverlo. Da sé.

Quando lo si utilizza, la maggior parte del tempo dovrebbe essere speso prima del viaggio, in modo da organizzare tutto correttamente, e utilizzare il libro durante il viaggio solo come riferimento.

La cosa più importante quando si cerca un buon libro per il viaggiatore è osservare la data di pubblicazione. Più è recente, meglio è, poiché sarà più aggiornato e non conterrà informazioni obsolete o obsolete.

Ci sono un gran numero di editori che pubblicano guide, quindi è meglio acquisirne uno che abbia buone opinioni e lo sia recomendada da altri viaggiatori come potresti imbatterti in alcuni di scarsa qualità.

Dobbiamo tenere conto anche delle dimensioni, poiché se lo utilizzeremo durante il nostro viaggio è conveniente che otteniamo un'edizione tascabile, che è più maneggevole e leggera.

Un'altra opzione è acquistarlo online, in modo da trasportarlo comodamente sul tuo cellulare o tablet, oppure installarne uno dei App che abbiamo menzionato sopra. In questo modo vedrai che viaggiare con una guida turistica è un'opzione altamente consigliata.

Questo articolo è stato condiviso 61 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: