Negli Stati Uniti troviamo diversi balli tipici. Alcuni di loro provengono dagli schiavi esistenti nel paese negli anni 'XNUMX. XIX, mentre altri derivano dalle danze tradizionali dei coloni europei. Spieghiamo i più eccezionali.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Danze tipiche degli Stati Uniti

Paese

Questo stile musicale, noto anche come paese e occidentale o musica country, è una combinazione di musica folk delle isole britanniche con musica afro-americana come blues e gospel.



Le sue origini risalgono al XVIII secolo, nelle regioni rurali degli Stati Uniti meridionali. Già nel XNUMX ° secolo, le sale da ballo iniziarono a essere costruite nelle grandi fattorie. Nelle case più piccole si ballava in cucina.

Sono gli anni venti quando nasce il paese commercializzato, come lo conosciamo oggi. Il country tradizionale è suonato da strumenti a corda (banjo, chitarra, violino e contrabbasso), mentre nel country moderno vengono introdotti altri strumenti come la chitarra elettrica.

Per quanto riguarda il ballo, si può fare in coppia (coppia che balla) O in gruppo (balli di linea). Esistono diversi tipi di danza all'interno di questo genere, che troviamo nella seguente lista:

  • Due passi
  • Valzer
  • Cowboy o in viaggio Cha Cha
  • Polka
  • Dieci passi
  • scozzese
  • Altalena della costa orientale
  • Altalena della costa occidentale
  • Locale notturno a due fasi

Questa danza è informale e atmosfera festosa. Gli stivali da cowboy sono solitamente indossati per ballare. Lo stile Cowboy Si fa facendo scorrere gli stivali: nessun piede si solleva da terra.

Hip Hop

L'hip hop non è solo un ballo, ma un tutto cultura che comprende diversi stili di musica (rap, funk, DJ ...), pittura (graffiti, aerosol, murales ...) e danza (break dance, bloccaggio, krump ...).

È emerso negli anni 'XNUMX all'interno delle comunità afroamericane e latinoamericane dei quartieri di New York del Bronx, Queens e Brooklyn. È diventato rapidamente popolare tra i giovani americani.

All'interno della danza troviamo diverse correnti. Il più noto è b-boying o break dance. Viene interpretato attraverso i movimenti acrobatico e ritmico.

Altri rami popolari che fanno anche parte dell'hip hop sono i seguenti:

  • popping: è nato a Fresno, in California. È uno street style che si combina con la danza funk. È costituito da movimenti robotici.
  • Blocco: originario di Los Angeles, California. La sua forma è molto simile a quella di popping, ma in questo gli interpreti mantengono le posizioni robotiche più a lungo.
  • Krump: anche da Los Angeles. È una danza libera in cui vengono eseguiti movimenti improvvisi.

Tutti questi balli vengono solitamente eseguiti in gruppo: i cosiddetti gruppi di ballo. È comune per loro svolgere gare o battaglie di strada, in cui improvvisazione o freestyle sorprendere.

Oggi, la cultura hip hop si è diffusa al di fuori degli Stati Uniti, raggiungendo continenti come Europa e Asia, in parte grazie a Internet e programmi televisivi come La migliore squadra di ballo d'America .

Charleston

Il Charleston iniziò a svilupparsi nel 1903 dalla comunità nera della Carolina del Sud. La sua origine è in una danza africana chiamata "Juba". È considerato una varietà di foxtrox, un ballo in coppia.

Il suo nome deriva dalla canzone «Il Charleston«, Prodotto da James Johnson nel 1923, che ha contribuito a rendere ancora più popolare questa danza stravagante. Nel seguente video puoi ascoltare la canzone nella sua versione senza testo:

Questa danza fa parte della cultura degli anni venti, un tempo di prosperità caratterizzato da cambiamenti sociali e indifferente dopo la prima guerra mondiale.

Le donne che hanno ballato il Charleston indossavano un guardaroba particolare: abiti raffinati con frange che ne accentuavano i movimenti e turbanti in testa.

Si ballava individualmente o in gruppo. Era anche comune che si tenessero gare, in cui una persona ballava nel mezzo mentre il resto dei ballerini lo guardava in cerchio.

La danza ha una misura di quattro movimenti. In esso, i movimenti delle braccia e delle gambe si alternano a quelli dei piedi. Si distingue per la sua improvvisazione e spontaneità. In questo estratto dal film «Non colpire la roccia»Puoi vedere una dimostrazione:

Il Charleston godette di grande popolarità per diversi anni, espandendosi addirittura in tutta Europa. Tuttavia, il suo declino iniziò nel 1927, quando altri stili iniziarono a emergere.

Tip tap

Questa danza tipica, conosciuta in spagnolo come sbattuta, iniziò a crescere dal 1830 in poi NY. È una fusione tra danze irlandesi, scozzesi e inglesi, oltre a danze afroamericane.

Il suo nome originale, "tap", deriva da suono cosa fanno le scarpe quando toccano terra. L'idea di fare rumore con i piedi nasce dal divieto agli schiavi di usare strumenti a percussione.



Un altro nome per questo stile è "jazz dance", poiché è la musica che viene utilizzata per ballarlo. Ha due varianti: il tocco del ritmo, che si concentra sulla musicalità, e Rubinetto di Broadway, cosa che fa al ballo.

El sbattuta divenne popolare in Nord America a partire dal 1900, periodo in cui fu incluso negli spettacoli di vaudeville y Broadway, due generi teatrali degli Stati Uniti d'America.

I ballerini di questo genere usano la sincope, cioè cambiano l'accento naturale della musica. Inoltre, la coreografia inizia all'ottavo tempo. Per le persone che ballano tip tap con uno stile più forte sono conosciuti come zoccoli.

Nel seguente video possiamo vedere una dimostrazione di tip tap eseguita da due dei suoi artisti più famosi, Eleanor Powell e Fred Astaire:

Rock and roll

Questa danza tipica degli Stati Uniti è caratterizzata dalla sua Ritmo veloce. È un mix di varie musiche folk americane: blues, ritmo, Boogie Woogie, eccetera. È iniziato nella prima metà del XX secolo e si è diffuso a partire dagli anni 'XNUMX.

Gli strumenti utilizzati sono la chitarra elettrica, il contrabbasso, il basso, la batteria, il pianoforte e il sassofono. I due artisti più rappresentativi della sua storia sono Elvis Presley e Chuck Berry alla chitarra.

Il termine rock and roll è stato utilizzato in passato dai marinai per designare i movimenti della nave. Il primo a coniare fu Alan Freed nel 1951, un noto DJ di Cleveland.

È un genere che ha causato furore tra i giovani e gli adolescenti, sia per il ritmo che per il tema delle loro canzoni, che parlavano di macchine, appuntamenti, vestiti e anche di sesso, fino a quel momento un argomento tabù.

È una danza in sei tempi. Puoi ballare individualmente o in coppia. In questo caso, il partner è tenuto per mano e una persona inizia con un calcio con il piede sinistro e l'altra con uno con il piede destro.

È una danza difficile da eseguire a causa della velocità dei suoi movimenti. La sua base consiste nel movimento delle braccia e delle gambe, che devono essere flesse per spostarle avanti e indietro.

Square dance

El danza quadrata è una danza tradizionale con una lunga storia. È emerso nel XVII secolo in Inghilterra ed è arrivato negli Stati Uniti attraverso i coloni. Fa parte del folklore americano ed è il ballo ufficiale da 22 stati.

Questa danza viene eseguita con quattro coppie, per un totale di otto persone, e viene utilizzata per i vicini di una zona per incontrarsi e socializzare. Dovrebbe essere formato un quadrato, quindi ogni coppia si trova a un'estremità.

https://www.youtube.com/watch?v=Upu1l3eLid4

Si tratta di una danza coreografata, in cui tutti i partecipanti conoscono i passi a memoria. Tradizionalmente, esiste un file visitatore, una persona che detta il ritmo. Può essere uno dei musicisti o dei ballerini o una persona esterna che guarda le coppie da un palco.

A seconda della regione, i costumi in cui balli sono diversi. È una danza popolare, soprattutto nelle zone rurali. Esistono due diversi tipi: il danza quadrata tradizionale e moderno.

swing

Lo swing è uno stile di jazz influenzato dalla musica europea che iniziò a svilupparsi negli Stati Uniti alla fine degli anni 'XNUMX e raggiunse la sua popolarità negli anni 'XNUMX, nel cosiddetto «era swing«.

Ha apportato alcune innovazioni al jazz, quando le band hanno iniziato ad avere un numero maggiore di musicisti e la batteria ha preso più rilevanza, diventando il motore della musica.

La danza è nata negli Stati Uniti meridionali, principalmente nelle comunità afroamericane di New Orleans, Chicago e NY, dove i ballerini hanno improvvisato musica jazz.

C'erano centinaia di generi derivati ​​dallo swing, anche se quelli che sono rimasti i più lunghi sono stati Lindy hop, Balboa, Collegiate Shag e Lindy Charleston. Nel caso del Lindy Hop, è emerso ad Harlem, New York, negli anni 'XNUMX.

Gli stili di swing sono veloci e acrobatici. Diverse modalità e i ballerini di questi sono noti come Jitterbug, che significa "insetto nervoso".

Questo articolo è stato condiviso 123 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: