Se hai intenzione di muoverti in America Latina, è importante che tu conosca i requisiti di ogni territorio. Qui puoi trovare informazioni sulle caratteristiche generali per viaggiare attraverso il Sud America, l'America Centrale e il Messico, nonché i vaccini consigliati e obbligatori per ciascuna area.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Viaggiare in America Latina: requisiti e vaccini necessari

Procedure necessarie

L'America Latina è composta da un totale di venti paesi. Ognuno di loro ha condizioni speciali per entrare, sebbene presentino alcune somiglianze.



Panoramica

In tutti i paesi ci sono alcune nazionalità che possono andare senza richiedere un visto. In ogni territorio, questo elenco varia, sebbene in generale siano di solito Stati dell'Unione Europea, così come il Nord America, oltre ad alcune parti dell'America Latina e Giappone.

In generale, queste persone devono avere un passaporto valido, un biglietto di ritorno per il loro paese e la solvibilità finanziaria per coprire le spese di viaggio. Questo permesso di solito ha una durata massima di 90 giorni. Tuttavia, in alcune aree come il Messico raggiunge i 180 giorni.

Se vuoi conoscere il file informazione specifica per ogni territorio, clicca sulla nazione nella lista che ti interessa:

Se sei preoccupato per la lingua, dovresti sapere che lo spagnolo è parlato in tutti i paesi, ad eccezione del Brasile (si usa il portoghese), della Guyana francese e di Haiti, dove si pratica il francese.

Tuttavia, in alcuni territori hanno più lingue ufficiali, corrispondenti ai gruppi etnici indigeni della zona. Ecco alcuni dei più importanti:

  • Bolivia: quechua, guaraní e altre 34 lingue
  • haiti: Creolo haitiano
  • Paraguay: guaraní
  • Perù: quechua

Accordi di mobilità

D'altra parte, troviamo alcuni accordi che consentono alle persone dei paesi membri di spostarsi tra questi territori solo con il loro DNI o carta d'identità.

Nel 1969 è stata costituita la Comunità Andina delle Nazioni (CAN), attraverso la quale vi è libera mobilità tra i suoi paesi associati: Bolivia, Colombia, Ecuador e Perù.

In Centro America troviamo l'Accordo Centroamericano per la libera mobilità, noto anche come CA-4. Gli Stati che ne fanno parte sono El Salvador, Nicaragua, Guatemala e Honduras.

Inoltre, in Sud America c'è Mercosur, fondata da Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay con il Trattato di Asunción. Attualmente, questi sono i paesi membri i cui cittadini possono viaggiare senza passaporto:

  • Argentina
  • Bolivia
  • Brasile
  • Cile
  • Colombia
  • Ecuador
  • Paraguay
  • Perù
  • Uruguay
  • Venezuela

Altri requisiti

Se prevedi di viaggiare con i tuoi figli attraverso l'America Latina, non avranno bisogno di documenti aggiuntivi a condizione che entrambi i genitori siano con loro. Saranno richiesti gli stessi documenti degli adulti (passaporto, visto, ecc.). Inoltre, si consiglia di portare il Libro di famiglia.

Tuttavia, se il bambino va da solo o con un genitore, potrebbe aver bisogno di un file autorización ufficiale. Dipende dalla tua nazionalità.

Per quanto riguarda gli animali domestici, è possibile attraversare questo territorio con un cane, anche se sarà necessario documentare le regole di ogni paese. In generale devono essere vaccinati contro la rabbia, sverminati e con un certificato di buona salute rilasciato da un veterinario.



Inoltre, se stai cercando informazioni sulle condizioni di ciascuna compagnia aerea e compagnia per il trasporto di animali, puoi visitare il seguente articolo: Viaggiare con animali domestici: regole e suggerimenti della compagnia aerea.

vaccini

Non esiste un vaccino obbligatorio generalizzato in tutta l'America Latina. Tuttavia, se vieni da un paese in cui la febbre gialla è endemica e stai per visitare uno dei seguenti paesi, è obligatorio avere quel vaccino aggiornato:

  • Argentina
  • Belize
  • Bolivia
  • Ecuador
  • El Salvador
  • Guatemala
  • Guyana
  • Honduras
  • Nicaragua
  • Paraguay
  • Suriname

In ogni caso, se si intende visitare un'area a rischio nei suddetti paesi, è consigliato il vaccino contro questa malattia. Lo stesso vale in questi stati:

  • Brasile
  • Guyana Francese
  • Panama
  • Perù
  • Venezuela

Per quanto riguarda il Brasile, puoi conoscere tutti i vaccini necessari e i requisiti sanitari in questo articolo: Vaccini per viaggiare in Brasile: quali sono le principali malattie?

Si consiglia in ogni caso di consultare le informazioni specifiche del territorio da visitare, in quanto potrebbero variare. D'altra parte, per qualsiasi destinazione nel continente è consigliabile aggiornare questi vaccini:

  • Tetano-difterite
  • MMR (morbillo, rosolia e parotite)
  • Epatite A

Mezzi di trasporto

Se viaggi in questo continente in nave o in aereo, non dovrai presentare alcuna documentazione diversa da quella richiesta dalla destinazione. La stessa cosa succede se vai in autobus.

Tuttavia, se entri il tuo veicolo come un'auto o una motocicletta, al confine potrebbero essere richiesti i seguenti documenti:

  • Documentazione automobilistica
  • Permesso di circolazione
  • Proprietà del veicolo o autorizzazione notarile del proprietario
  • Patente di guida
  • Assicurazione

Oltre a questi, ogni paese ha requisiti specifici, quindi potrebbe essere necessario acquisire un certificato temporaneo per confermare che si visita il territorio come turista.

Si consiglia di avere il file Carnet de Passages en Douane (CPD), in quanto è garanzia del pagamento dei dazi doganali nel caso in cui il veicolo non lasci il Paese.

Raccomandazioni per gli spagnoli

Il Ministero del lavoro e della sicurezza sociale della Spagna fornisce diverse linee guida per i cittadini che desiderano viaggiare al di fuori dell'Unione europea. Indica che per andare in qualsiasi paese dell'America Latina è necessario avere un passaporto valido.

Sebbene in alcuni casi non sia obbligatorio, si consiglia di assumere un assicurazione medica privata, poiché Ambasciate e Consolati non si fanno carico di questo tipo di spese, che in alcuni paesi possono essere piuttosto elevate.

Per guidare fuori dall'Unione Europea, è necessaria una patente di guida internazionale, a condizione che il paese in cui si sta andando non disponga del permesso modello previsto dalle Convenzioni di Ginevra o Vienna.

Allo stesso modo, se stai per soggiornare per un lungo periodo in uno dei seguenti Stati, puoi cambiare la tua patente di guida spagnola con quella di quel paese grazie a diversi accordi:

  • Argentina
  • Colombia
  • Ecuador
  • Uruguay

Questo articolo è stato condiviso 54 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: