Quando si tratta di prendere un aereo, essere disabili o sovrappeso può essere un problema. Alcuni viaggiatori, in più occasioni, hanno sofferto di disagio a causa delle loro qualità fisiche, che, a causa del sovrappeso o della disabilità, sono stati costretti a pagare sui biglietti più del necessario. In questo articolo, parliamo delle condizioni generali delle persone disabili e della situazione attuale riguardo a questo problema.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Voli per disabili e obesi: sconti e condizioni

Voli gratuiti e sconti

Ci sono un bel po 'di persone con disabilità o con un parente con una condizione medica che richiede di avere un volo gratuito o economico per poter viaggiare più facilmente. In Argentina, è stata persino presentata una petizione online per creare una legge, poiché i viaggi su strada in questo paese sono troppo lunghi.



Mentre in alcuni paesi esiste il trasporto via terra gratuito per le persone con problemi di mobilità, non esiste ancora una compagnia aerea o un paese che offre biglietti aerei gratuiti, nemmeno sconti o offerte, quindi essere una persona disabile non lo fa ti permette di ottenere un volo più economico.

Questo è un grave problema economico per alcune persone, poiché una percentuale significativa di persone disabili, come alcuni bambini, ha bisogno di essere accompagnata da un parente per viaggiare.

Posti aggiuntivi

Alcune compagnie aeree hanno una regola da decenni che stabilisce che i passeggeri disabili o obesi devono essere pagati in eccesso rispetto al valore effettivo del biglietto o del biglietto aereo. Anche un gran numero di persone che sono spesso in sovrappeso deve farlo pagare il prezzo di un posto extra. Questo fatto presuppone per alcuni di loro crudeltà, umiliazione e persino vergogna.

Questo varia a seconda di ogni compagnia aerea, in quanto sono quelle che stabiliscono questo tipo di condizioni all'interno dell'aereo. Alcuni raccomandano che le persone obese paghino per un posto extra o più ampio. Tuttavia, in alcuni casi, se finalmente sono stati posti liberi, vengono a restituire i soldi.

Dopo tante azioni legali da parte di questi passeggeri contro le compagnie, i tribunali e le compagnie hanno finalmente messo le carte in tavola e sono disposti a trovare una soluzione per risolvere questo caso.



Ad esempio, Aerolineas Argentinas è una delle prime società a offrire un posto in più Libero per le persone in sovrappeso o infortunate sui voli nazionali e regionali. Per fare ciò, è necessario inviare il modulo INCAD-MEDIF e della Richiesta di trasporto di passeggeri di grandi dimensioni / feriti con requisito di posto extra.

Diritti e assistenza durante il volo

Nel caso dell'Unione Europea, troviamo una legge che protegge le persone con disabilità in questo senso: la Regolamento (CE) n. 1107/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 luglio 2006, sui diritti delle persone con disabilità oa mobilità ridotta nei trasporto aereo.

Questa legge indica che, in linea di principio, lo è proibito impedire l'imbarco di una persona per il fatto di avere una disabilità, sia sui voli nazionali che internazionali. Tuttavia, possono farlo per motivi di sicurezza.

Allo stesso modo, queste persone hanno il diritto di volare alle stesse condizioni degli altri passeggeri e senza alcun costo aggiuntivo per l'aiuto di cui potrebbero aver bisogno. Inoltre, devono essere assistiti sia in aeroporto (dai gestori aeroportuali) che in aereo (dal personale della compagnia aerea).

In relazione a ciò, indipendentemente dal continente in cui ci troviamo, gran parte delle compagnie aeree dispone di servizi di assistenza affinché le persone disabili possano volare senza alcuna difficoltà.

Se hai bisogno di questo servizio, la maggior parte delle compagnie, come Iberia, ti chiedono di richiederlo almeno 48 ore prima del volo e di arrivare in aeroporto con due ore di anticipo.

Questo articolo è stato condiviso 268 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: