Il continente americano è ricco di vulcani che hanno segnato la storia e la cultura di questo territorio. Alcuni di loro sono attivi e sono scoppiati di recente, mentre altri sono estinti. In questo articolo, ti forniamo informazioni su alcune delle più importanti e ti mostriamo immagini impressionanti.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

America del Nord

Sebbene il Nord America non sia la parte del continente americano che ha il maggior numero di vulcani, possiamo trovarne alcuni importanti. Questi sono i più rappresentativi:



Vulcano Colima

Questo vulcano si trova tra Colima e Jalisco, in Messico, e ha un'altitudine di 3.960 metri sopra il livello del mare, è uno dei vulcani d'America ancora attivi.

Negli ultimi anni la sua attività è andata aumentando, per questo è costantemente monitorata da esperti, poiché vi sono diverse popolazioni con qualche rischio se il vulcano dovesse eruttare.

Monte Sant'Elena

Mount Saint Helena è il vulcano più famoso degli Stati Uniti. Si trova nello stato di Washington, nella regione del Pacifico nord-occidentale, e ha un'altitudine di 2.250 metri sul livello del mare.

La sua eruzione più importante si è verificata nel 1980, poiché è stata la più mortale e distruttiva nella storia del paese: 57 persone sono morte e strade, ponti e case sono stati distrutti. L'eruzione è stata di tale entità che la sua altezza è scesa di 400 m. Al momento, continua Activo.

Popocatépetl

Il vulcano Popocatépetl è piuttosto pericoloso, poiché è attivo e ha eruzioni praticamente ogni anno. Si trova tra gli stati di Puebla e Morelos, in Messico.

Popocatépetl significa in nahuatl, una lingua indigena del Messico, fumo di montagna. Questo vulcano alto 5.500 m è costantemente monitorato, poiché le sue eruzioni minacciano circa 26 milioni di persone.

America Centrale

L'Anello di fuoco del Pacifico attraversa l'America centrale, quindi il numero di vulcani è piuttosto elevato. Alcuni di loro sono pericolosi per la popolazione.

Vulcano di San Salvador

Si trova in El Salvador, a soli 11 km dalla capitale del paese. Ha due picchi principali: il Picacho, a 1.969 metri sul livello del mare, e il Boquerón, a 1.839 metri sul livello del mare. Quezaltepeque o Quezaltepeq.

La sua ultima eruzione fu nel 1917, che fu accompagnata da a terremoto. Attualmente è addormentato, quindi può essere raggiunto praticamente in cima attraverso alcuni sentieri.



Vulcano di Santa Maria

Il vulcano Santa María, chiamato anche QuetzaltenangoSi trova in Guatemala e ha un'altitudine di 3.772 metri sul livello del mare, durante alcuni inverni arriva la neve, anche se non è un fenomeno quotidiano.

La sua eruzione più importante avvenne nel 1902 ed è classificata come una delle tre eruzioni maggiore 28 ° secolo. Durante questo, la cenere ha raggiunto i XNUMX km di altezza e uno dei suoi pendii è stato distrutto.

Vulcano di fuoco

Abbiamo trovato il vulcano Fuego tra i dipartimenti di Sacatepéquez, Escuintla e Chimaltenango, in Guatemala. È un volcán activo, poiché ogni pochi anni esplode e anche più volte nello stesso anno. Pertanto, è un vulcano difficile da prevedere. In questo video impressionante puoi vedere come esplode:

Sudamerica

Lungo la catena montuosa delle Ande possiamo trovare numerosi vulcani. Ecco alcuni dei più importanti:

Vulcano Misti

Il vulcano Misti si trova nel sud del Perù, vicino Arequipa, all'interno della catena montuosa delle Ande. Ha un'altitudine di 5.822 metri sul livello del mare

È notoriamente pericoloso poiché, se dovesse eruttare, lava e cenere raggiungerebbero Arequipa. Oggi puoi salire fino alla sua cima, anche se il tour dura due giorni.

Vulcano Tungurahua

Il vulcano Tungurahua si trova in Ecuador. Tungurahua significa dentro quichua, una lingua indigena della famiglia Quechua, gola di fuoco. Questo vulcano è anche conosciuto come Gigante nero.

Ha un'altitudine di 5.023 metri sul livello del mare e, sebbene prima lo avesse ghiacciai Al suo apice, finiranno per essere sciolti dalla loro attività. Nel 1992 è iniziata un'eruzione che non è ancora terminata.

Vulcano Puyehue

In Cile, precisamente nel Lake District, nella catena montuosa delle Ande, troviamo il vulcano Puyehue. Fa parte del complesso vulcanico Puyehue-Cordón Caulle (CVPCC).

Nel 1960, pochi giorni dopo un forte terremoto, il vulcano esplose. Dopo una pausa, la sua attività è ripresa nel 2011. In questo video potete vedere l'eruzione di quell'anno:

Questo articolo è stato condiviso 139 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: