Il meticciato e il mix culturale esistenti in Brasile si sono formati nel tempo e, in esso, spicca l'influenza europea e africana che ha dato origine ai suoi sorprendenti costumi, compreso l'abito da samba. Ecco un elenco degli abiti più notevoli e delle loro caratteristiche.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Indice degli articoli

Costumi tipici del Brasile

carnevale

Indubbiamente, parlare di costumi tipici brasiliani implica fare una menzione speciale al Carnevale brasiliano, un macroevento che si svolge nei quaranta giorni prima della Pasqua e che segna l'inizio della Quaresima. I carnevali più importanti del Brasile sono quelli di Rio de Janeiro, San Paolo, Salvador de Bahía, Recife e il comune di Olinda.



Non c'è dubbio che la cosa più importante di questo carnevale sono i costumi che si possono vedere in esso. Sebbene sia vero che la nudità totale non è consentita, non importa quanti vestiti siano indossati, quindi è comune vedere ballerine con pochissimi vestiti o anche seminude. Puoi avere un'idea più precisa del carnevale brasiliano con questo video:

Il Carnevale brasiliano si è diffuso in altri paesi per la sua fama e per i suoi costumi spettacolari; così, per esempio, all'interno costumi tipici dell'ArgentinaSpiccano quelli del Carnevale di Corrientes, indubbiamente ispirati al Brasile.

Una delle rappresentazioni più caratteristiche del carnevale sono le comparsas e il blocchi (Letteralmente, blocchi) O corde, formato da un gruppo di persone che si travestono secondo un tema specifico, come la fantasia, gastronomia brasiliana, religione, ecc.

Ciò che non manca mai nel suo outfit sono luci, colori vivaci, scintillii, ricami a mano e trucco elaborato. In definitiva, la maggior parte di questi semi lo sono fatto a mano e il suo sviluppo può richiedere fino a un anno o anche di più.

Durante il Carnevale non mancano gli spettacoli di samba, la danza nazionale del Brasile. Gli spettacoli più importanti di questa danza si svolgono al Sambadrome da Marquês de Sapucaí a Rio de Janeiro, dove ogni anno si riuniscono fino a 70.000 persone.

Oltre al samba, altri gruppi di ballerini si riuniscono al Carnevale brasiliano per eseguire altri balli e balli caratteristici, come il Incontro di Maracatus e Carnevale Mesclado, che si svolge nello stato di Pernambuco, a nord-est del Brasile.

È una performance di ispirazione afro-brasiliana che ha due sottotipi: da un lato, il Maracatu di nação, la variante più comune a livello nazionale e il Maracatu rurale, caratterizzato da un approccio più regionale. Rappresenta le tradizioni africane pre-coloniali. A Carnevale, circa 20 gruppi di nazioni sfilano a Recife e Olinda.

Festival di giugno

Le festività Junine (Festival Juninas in portoghese) sono una festa tradizionale che si celebra ogni anno in Brasile durante il mese di giugno e in onore di questo stesso mese, come indica il nome, perché è allora Solstizio d'inverno nell'emisfero meridionale del pianeta.

Nello specifico, il periodo festivo inizia il 13 giugno, in coincidenza con la festa di San Antonio e dura fino al 29 giugno, quando si svolge la festa di San Pedro. Il 24 giugno si celebra anche il giorno di San Juan.

Questa festa viene celebrata con piatti abbondanti e prelibati, spettacoli musicali, balli e sfilate in cui attirano l'attenzione i costumi tipici, in cui, ancora una volta, non mancano colori accesi, fiori e ricamo. Vengono chiamati i gruppi di persone che sfilano nelle feste di giugno quadrilhas (in spagnolo, banda, cioè un gruppo di persone riunite per determinati scopi).

Il costume tipico per gli uomini è l'abito noto come uomo della foresta, che include una camicia a quadri, pantaloni rattoppati realizzati con tessuti di diversi colori e un cappello di paglia.

Per quanto riguarda le donne, indossano sempre un abito di calicò decorato con un gran numero di nastri di seta, ricami e motivi floreali, e portano anche un cappello. Sia i bambini che gli adulti indossano questi costumi e sfilano nel quadrilhas di Junina festa della tua località.

Salvador

Salvador de Bahía o, semplicemente, Salvador, il nome con cui viene solitamente indicato in Brasile, è la capitale dello stato di Bahia e attualmente conta più di un milione di abitanti, che vengono chiamati soteropolitani.

Dato che Salvador è la città più antica del Brasile, ciò che è sopravvissuto fino ad oggi in termini culturali è un misto di tutte le generazioni che sono passate per questa città.

Forse il gruppo più influente di immigrati erano gli africani che arrivarono dal Golfo di Benim e dal Sudan durante il XVIII secolo: il yoruba nero y Nagos. Questo gruppo è stato quello che ha finito di definire le caratteristiche culturali di Salvador de Bahía, comprese le caratteristiche dei suoi costumi tipici.

Capoeira

Originale di Salvador è la tecnica di combattimento che è accompagnata da una danza propria e che oggi è conosciuta in tutto il mondo: la capoeira.

Questa tecnica è accompagnata da un vestito che si caratterizza per la sua semplicità ed è composto da pantaloni chiamati abadas e una camicia sia bianca, e una corda che è legata intorno alla vita. Questa danza viene eseguita al ritmo di strumenti tipici brasiliani, atabaque.

Baiana

Allo stesso modo, il costume per eccellenza di Salvador de Bahía è quello della donna baiana, conosciuta come costume bahiana o Baiano. Il costume della donna Baiana è dovuto alla religione Candomblé, di origine afro-brasiliana, ed è un simbolo di rispetto per le donne.



I Baianas utilizzano gonne lunghe e larghe che coprono fino ai piedi abbinate a camicette bianche ricamate a mano. Come accessori, vengono indossate lunghe collane di perline e grandi orecchini di diversi modelli. Nel complesso, questo abito ricorda molto il tribù indigene Africano.

Esistono diversi tipi di costumi bahiani a seconda dell'occasione per cui vengono utilizzati. Quindi, il capi di abbigliamento di ração È il più semplice e quello per l'uso quotidiano, mentre per gli eventi speciali viene utilizzato l'abito realizzato con il ricamo Richeleu, nel qual caso il prezzo dell'abito può arrivare fino a quindicimila Real brasiliano (BRL).

I pezzi che compongono un abito bahiano sono:

  • Saia o it Axo: gonna con orlo piccolo per rendere più confortevole il movimento.
  • Camisu: chiamato anche camicia mulatto, è bianco ed è decorato con ricami o pizzi.
  • Singue: tipo di scialle utilizzato come corpetto.
  • Calçolão: è una specie di bermuda che viene annodato con un cordino in vita. Per facilitare i movimenti e per non essere scomodi seduti, questo cavo è abbastanza largo.
  • Pano da coast: è la mussola o il chintz che viene arrotolato intorno alla testa come un turbante. Conosciuto anche come Ojá o torso.

Festival di danza di Joinville

Joinville è una città brasiliana appartenente allo stato di Santa Catarina e situata a nord di esso. Questo comune è caratterizzato dalla sua diversità in termini di arti dello spettacolo e, soprattutto, i balli. Spicca infatti il ​​suo Festival della Danza, in cui si possono ammirare straordinari costumi tipici. Nel seguente video potete vedere una performance avvenuta durante il festival 2013:

Il festival in particolare è composto da diverse scuole di danza e compagnie teatrali che presentano opere in diverse modalità di danza, vale a dire: balletto classico, danza contemporanea, jazz, danza popolare, danza di strada e gioco di gambe. Con una tale varietà di balli, si possono vedere numerosi costumi, dall'abbigliamento di balletto classico ai balli di altri paesi sudamericani e persino del mondo.

Tra amatori, curiosi e professionisti, annualmente il numero dei partecipanti sale a 4.000 e il pubblico fino a 50.000. In breve, è il più grande concorso studentesco di danza di tutta l'America Latina.

Samba

La samba è una danza brasiliana di origine africana diventata famosa in tutto il mondo grazie alla sua pratica durante il Carnevale di Rio de Janeiro al Sambodromo.

Indubbiamente, uno degli aspetti più sorprendenti di questa danza è il costume indossato dai suoi ballerini, che si distingue per i suoi colori vivaci e il suo design stravagante, pieno di paillettes, strass, frange, piume, ecc. Nel seguente video puoi vedere un cantante di samba che esegue questa famosa danza:

In realtà, la base della tuta può essere un semplice indumento, come un bikini o costume da bagno femminile o anche biancheria intima. Su questo capo base, il resto della decorazione è cucito o incollato.

Il design ei colori dipendono in gran parte dal tema a cui si farà riferimento durante lo spettacolo. Così, alla base che abbiamo menzionato sopra, vengono aggiunti degli ornamenti sulle spalle che raggiungono il corpetto, anche se questo è facoltativo, poiché molti ballerini lasciano il busto scoperto senza reggiseno e preferiscono optare per il body painting o pittura del corpo.

Una delle regole fondamentali è che, se si indossa un perizoma in basso, la sua misura deve essere larga almeno 4 cm o, in caso contrario, non sarà possibile sfilare a Carnevale.

Infine, l'abito si completa con altri due accessori essenziali: il sorprendente casco fatto di piume e strass, e alcuni tacchi alto oltre 10 cm. Il casco può diventare un elemento davvero elaborato e spaziare dalla testa fino a coprire completamente la schiena, formando delle ali.

Oltre a questi indumenti, ogni ballerina è libera di aggiungere tutte le perle che desidera (bracciali, cavigliere, braccialetti, collane, cinture ...). Insomma, il costume da samba femminile può essere davvero provocante e maestoso allo stesso tempo.

Quanto a Hombres, l'abito non ha la stessa fama mondiale come nel caso dell'abbigliamento femminile. La cosa più caratteristica del sambista è che portano sempre il torso nudo e, in fondo, possono indossare sia pantaloni con aperture nelle gambe in modo che siano semicoperti, o semplicemente un perizoma di disegno etnico, con piume e strass.

Sulla testa possono anche indossare un elmo simile a quello delle donne, anche se meno elaborato. Poiché i ballerini di samba di solito escono in coppia per ballare la samba, è molto comune che i loro costumi si abbinino tra loro.

Amazon

La stragrande maggioranza di comunità indigene del Sud America è concentrato nella foresta pluviale amazzonica. Nello specifico, nello stato di Amazonas (Brasile) si trova la più alta concentrazione di insediamenti indigeni in questo angolo del pianeta, tra i quali spicca il Tribù Yaguas.

Durante la celebrazione dei loro riti tradizionali, si possono vedere alcuni costumi costituiti da una sorta di gonna lunga in pelliccia realizzata con yanchama, un'antica fibra ricavata dall'albero. Hey ampiamente utilizzati nella zona amazzonica, oppure possono essere anche aguaje, un frutto molto diffuso nella giungla amazzonica.

Queste gonne sono solitamente combinate con bracciali che può essere fatto di denti di animali, semi e piume, o di aguaje. Il busto è solitamente nudo o semplicemente decorato con una collana nel caso di donne e ragazze. Inoltre, è comune per loro dipingere i loro volti con una tintura rossa che viene estratta dal frutto dell'annatto (noto anche come urucu u Onoto).

Questo articolo è stato condiviso 165 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: