L'isola di San Andrés è una delle più importanti dei Caraibi e viene scelta ogni anno da migliaia di turisti. Le sue spiagge e i suoi parchi naturali lo rendono perfetto per gli amanti del mare e della natura. In questo articolo, ti forniamo informazioni al riguardo, oltre a consigli importanti, Inoltre, ti mostriamo foto e video impressionanti.

Di seguito hai un indice con tutti i punti che tratteremo in questo articolo.

Posizione e tempo

San Andrés è l'isola più grande dell'arcipelago di San Andrés, Providencia e Santa Catalina, poiché ha una superficie di 26 km² e si trova nel Mar dei Caraibi occidentali. Sebbene San Andrés sia a soli 80 km dal Nicaragua, appartiene alla Colombia, dalla quale è separata da 775 km da Cartagena de Indias.



L'isola ha un aeroporto chiamato Aeroporto internazionale Gustavo Rojas Pinilla. Si trova nel nord dell'isola e accoglie voli nazionali e internazionali.

Il clima sull'isola di San Andrés è caldo e tropicale. Le temperature sono comprese tra i 26 ei 29 ºC e le massime si registrano tra i mesi di aprile e ottobre. Ci sono due stagioni: l'asciutto e il piovoso. Quest'ultimo inizia a maggio e termina a novembre. Tuttavia, le tempeste forti sono rare.

Cosa fare

Le spiagge paradisiache di San Andrés sono il luogo ideale per praticare molteplici attività come kitesurf o windsurf. Inoltre, le sue acque trasparenti e le barriere coralline sono perfette da fare snorkeling o immersioni.

Se quello che ti piace è lo shopping, sarai felice di sapere che i prodotti sono sull'isola senza tasse. Allo stesso modo, i mestieri realizzati con cocco, banana o conchiglie sono tipici. Le aree commerciali più importanti sono:

  • Duarte Blum Avenue
  • Las Americas Avenue
  • Providencia Avenue
  • Spratt Way

A San Andrés dobbiamo anche assaggiare la cucina locale a base di pesce, aragoste, granchi e altri frutti di mare. Questi piatti sono solitamente accompagnati da piantaggine e yucca, con il rondón come piatto più tradizionale dell'isola (composto da pesce al vapore con lumache, latte di cocco, frutti di mare e farina di frumento, tra gli altri ingredienti).

D'altra parte, a San Andrés c'è un interessante vita notturna e ci sono numerosi club e locali che puoi trovare. Tra questi ci sono Coco Loco Disco Bar, Aqua Beach Club e Big Mama Original Reggae Bar.

alberghi

A San Andrés ci sono diverse offerte di alloggio: dagli hotel di lusso agli appartamenti offerti su portali come Airbnb. Questi sono alcuni di loro:

Ostello Sheylla's Place Pathway

El Ostello Sheylla's Place Pathway si trova nel nord dell'isola, vicino alla spiaggia. Alcune delle sue camere si affacciano su questa e altre sulla città. Inoltre, alcune dispongono di balcone.

Tra i servizi offerti troviamo bagno privato, WiFi in tutte le stanze, servizio cucina e reception 24 ore.

Decameron Isleño

El Decameron Isleño è un ricorrere all inclusive o all-inclusive. Pertanto, allo stesso prezzo, i tuoi clienti possono gustare cibo a buffet, bevande, programma di attività, spettacoli musicali, palestra e WiFi, tra le altre cose.

L'hotel dispone di un totale di 250 camere, tutte con terrazzo o balcone. L'azienda Decameron ha altri quattro hotel, tra cui il Decameron Aquarium.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=57&v=ZBLJnE4N3VY

Harb House

Harb House è un boutique hotel di lusso che ne conta sei suites con una decorazione diversa ispirata alla cultura asiatica.

Questo alloggio è principalmente rivolto a coppie che vogliono rilassarsi e godersi la privacy. L'hotel dispone di una piscina, ristorante e bar, nonché WiFi.

Playas

Questa zona è chiamata il mare dei 7 colori perché nella sua acqua si possono vedere sette tonalità che vanno dal blu scuro al verde acquamarina. Alcune delle migliori spiagge sono le seguenti:



Johnny cay

Johnny Cay è un isolotto che si trova sulla costa nord di San Andrés, quindi per arrivarci bisogna andare in barca. In essa troviamo una spiaggia di sabbia bianca con palme, oltre a ristoranti.

Purtroppo, a causa dell'afflusso di turisti, a volte hanno dovuto chiuderla temporaneamente per garantire la salute e lo stato dell'ambiente. È anche conosciuto come Sucre Islet.

La Piscinita

La Piscinita è una piscina naturale che si è formata nella parte occidentale dell'isola. Qui il mare è solitamente abbastanza calmo, quindi puoi esercitarti boccaglio per vedere banchi di pesci.

Rocky cay

A Rocky Cay la prima cosa che attira la tua attenzione è la nave incagliata, Chiamato Nicudemo, che non sono stati in grado di disegnare. Questa chiave è formata da una piattaforma rocciosa disabitata in cui l'acqua copre appena.

Baia di Sardina

Bahía Sardina è la spiaggia più famosa dell'isola, poiché si trova nel centro turistico, una zona dove troviamo la maggior parte degli hotel. Si trova a nord.

Ha una lunghezza totale di 450 me da esso è facile apprezzare i diversi colori che compongono il mare in questa parte del Mar dei Caraibi.

Siti turistici

A San Andrés non tutto è spiaggia. Possiamo anche visitare alcune attrazioni naturali dell'isola come queste:

Morgan cave

Henry Morgan era un famoso pirata del XVII secolo che commise importanti saccheggi. Si dice che in questa grotta tenesse i suoi tesori e che, quando l'acqua si sarà asciugata, si vedranno, perché fino ad ora non sono stati trovati.

Inoltre, una leggenda racconta che in questo luogo vive un granchio gigante chiamato Granchio reale che può essere visto alcune notti.

Big Pond Lagoon

Questo posto è anche conosciuto come la laguna di Loma. Si trova in centro e ai turisti piace raggiungerla a cavallo. Intorno alla sua acqua dolce puoi vedere animali come iguane, tartarughe e persino coccodrilli. Inoltre, è una zona perfetta per escursioni a piedi o in bicicletta.

Foro del ventilatore

A sud di San Andrés troviamo l'Hoyo Soplador, un buco attraverso il quale esce un forte getto d'acqua e d'aria. Questo perché le onde entrano in collisione tunnel sotterranei sulle barriere coralline.

Parco regionale di Mangle Old Point

A est troviamo il Mangle Old Point Regional Park, precisamente nelle baie di Hooker e Haynes. Le mangrovie dove spiccano cozze, granchi e iguane, tra gli altri animali.

Domande degli utenti

Dove è meglio andare? A San Andrés o Punta Cana?

Dipende dai tuoi gusti, perché a Punta Cana le spiagge sono più estese e ci sono più complessi alberghieri, ma San Andrés può essere una meta più interessante. Entrambe sono zone molto frequentate per celebrare la luna di miele.

Perché San Andrés appartiene alla Colombia e non alla Nicargua?

Nel corso della storia del XX secolo, il Nicaragua ha ripetutamente rivendicato quest'isola e il resto dell'arcipelago. Il caso è stato portato alla Corte internazionale di giustizia dell'Aia. Infine, nel 2012 è stata emessa una sentenza: la Colombia ha perso alcuni territori, ma non San Andrés.

C'è il rischio di contrarre il virus Zika a San Andrés?

Come in gran parte dei Caraibi, c'è il rischio di essere morsi da una zanzara portatrice della malattia. Tuttavia, non vi è alcun pericolo evidente. Pertanto, si consiglia di portare un repellente.

Qual è la valuta e la lingua usate a San Andrés?

Viene utilizzato il peso colombiano, sebbene in alcuni stabilimenti sia possibile pagare anche in dollari. Per quanto riguarda la lingua, sono ufficiali spagnolo, inglese e creolo.

Questo articolo è stato condiviso 146 volte. Abbiamo impiegato molte ore a raccogliere queste informazioni. Se ti è piaciuto condividilo, per favore: